12 Ottobre 2021
23:13

Qualificazioni mondiali: Ronaldo trascina il Portogallo, l’Ungheria ferma l’Inghilterra a Wembley

Cristiano Ronaldo segna tre dei 5 gol con cui il Portogallo vince sul Lussemburgo, mentre l’Inghilterra non va oltre all’1-1 a Wembley (di rimonta) con l’Ungheria. Tafferugli sugli spalti di Londra, Albania-Polonia sospesa per lancio di oggetti in campo. Match ripreso dopo 15 minuti di stop, finito col successo polacco.
A cura di Alessio Pediglieri

Le Qualificazioni ai Mondiali 2022 nelle partite di martedì sera hanno regalato gol ed emozioni in giro per l'Europa. Goleade anticipate, come quella del Portogallo contro il Lussemburgo o della Svizzera alla Lituania, ma anche esiti a sorpresa come l'incredibile pareggio di Wembley dell'Ungheria contro l'Inghilterra. Momenti di tensione e paura, sia a Londra, con incidenti tra forze dell'ordine e tifosi magiari all'interno dello stadio, sia in Albania dove a Tirana il match è stato sospeso subito dopo il vantaggio polacco per un fitto lancio di oggetti dalle tribune verso i giocatori ospiti.

Un momento bruttissimo per il calcio e per lo sport con il vantaggio polacco in casa dell'Albania che ha scatenato la furia dei tifosi sugli spalti dell'Air Albania Stadium che hanno obbligato il direttore di gara a sospendere la partita all'80' per un fitto lancio di oggetti verso i giocatori polacchi che si sono rifugiati negli spogliatoi. Poi la gara è ripresa per le battute finali con la nazionale di Edy Reja che non è riuscita a ribaltare il risultato, uscendo in pratica dai giochi qualificazione.

Show-time invece per il Portogallo e per Cristiano Ronaldo: i lusitani si impongono 5-0 sul Lussemburgo e si portano in vantaggio con due rigori di Cr7 nei primi 15 minuti di gioco, Poi la rete di Bruno Fernandes che chiude il primo tempo e infine gli altri due gol nella ripresa: prima Palhinha, poi ancora Ronaldo per la manita.

Incredibile risultato a Wembley con l'Inghilterra che rischia di capitolare sotto i colpi di una Ungheria brava a portarsi anche in vantaggio e far tremare la nazionale dei Tre Leoni. Una gara in salita per i padroni di casa davanti al proprio pubblico che riescono però a rimettere in bolla la gara con il gol di Stones. Nella ripresa, assedio inglese che però resterà sterile. Con una chiosa finale che riguarda da vicino la Serie A: Abraham, entrato al 76′ al posto di Kane è stato costretto ad uscire per infortunio al 93′.

Tutti i risultati delle qualificazioni ai Mondiali di martedì 12 ottobre

  • Portogallo-Lussemburgo 5-0 (Gruppo A)
  • Serbia-Azerbaigian 3-1 (Gruppo A)
  • Svezia-Grecia 2-0 (Gruppo B)
  • Kosovo-Georgia 1-2 (Gruppo B)
  • Bulgaria-Irlanda del Nord 2-1 (Gruppo C)
  • Lituania-Svizzera 0-4 (Gruppo C)
  • Kazakistan-Finlandia 0-2 (Gruppo D)
  • Ucraina-Bosnia Erzegovina 1-1 (Gruppo D)
  • Danimarca-Austria 1-0 (Gruppo F)
  • Faerøerne-Scozia 0-1 (Gruppo F)
  • Israele-Moldavia 2-1 (Gruppo F)
  • Albania-Polonia 0-1 (Gruppo I)
  • Inghilterra-Ungheria 1-1 (Gruppo I)
  • San Marino-Andorra 0-3 (Gruppo I)
Scontri a Wembley durante Inghilterra-Ungheria delle Qualificazioni ai Mondiali
Scontri a Wembley durante Inghilterra-Ungheria delle Qualificazioni ai Mondiali
Qualificazioni Mondiali in TV del 12 ottobre: Inghilterra-Ungheria in chiaro, dove vederla
Qualificazioni Mondiali in TV del 12 ottobre: Inghilterra-Ungheria in chiaro, dove vederla
Qualificazioni Mondiali in TV 8 ottobre: Germania-Romania in chiaro, dove vederla
Qualificazioni Mondiali in TV 8 ottobre: Germania-Romania in chiaro, dove vederla
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni