28 Maggio 2020
16:07

Premier League, tutto confermato: si riparte il 17 giugno con due recuperi

Aston Villa-Sheffield e Manchester City-Arsenal saranno le prime due partite post Covid 19 della Premier League. Nella riunione di giovedì 18 maggio tutte le parti in causa hanno confermato le linee guida del ‘Project Restart’. Di nuovo in campo venerdì 19 e poi il clou sabato 20 luglio. La conclusione della stagione è prevista tra il 1° e il 2 agosto.
A cura di Alessio Pediglieri

Oggi il calcio inglese ha discusso ancora sul ‘Project Restart', il progetto di ripartenza della Premier League e le ultime notizie non raccontano di alcun passo indietro o nuovi pareri discordanti da ciò che si è viva via costruito con tutte le parti in gioco. Dunque si può affermare in maniera ufficiale che la stagione della Premier League riprenderà mercoledì 17 giugno e che anche il calendario stilato non dovrebbe subire ulteriori rivisitazioni: si inizierà con due recuperi, l'Aston Villa che giocherà contro lo Sheffield United e con il Manchester City che ospiterà l'Arsenal. Le due prime partite post Covid che ‘accompagneranno' la Premier verso il suo secondo e conclusivo atto per chiudere la stagione, con un ulteriore ‘anticipo' previsto per venerdì 19 giugno e poi l'intera giornata sabato 20 giugno.

Il calendario è stato fissato ai club durante la riunione tenutasi giovedì e che è servita ai vertici federali e della Lega per parlare anche di altre questioni relative alla seconda fase della stagione in atto. Dunque, è stato confermato anche il periodo di conclusione della Premier League, entro il fine settimana del 1 ° e 2 agosto con la finale della Coppa d'Inghilterra che si svolgerà il sabato successivo. E' stata una settimana fondamentale per il calcio inglese visto che proprio questo lunedì c'era stata la prima svolta, rappresentata dalla presentazione da parte del governo delle linee guida per gli allenamenti di gruppo  poi, nella giornata di martedì 26, ratificate dalla riunione tra capitani, allenatori, l'associazione calciatori inglese e quella degli allenatori.

I club della Premier League hanno così approvato all'unanimità il ritorno agli allenamenti di gruppo con contatto durante la riunione in video conferenza, e si è data notizia dell'ufficialità con un comunicato che ha sancito come gli allenamenti collettivi della Premier possano riprendere da subito. Poi , il vertice di giovedì dove si è discusso anche dell'assegnazione dei verdetti  nel caso in cui non si riuscisse a completare il campionato.

"Se lo vedessi mangiare me**a, lo farei anch'io": effetto Ronaldo sulla Premier League
"Se lo vedessi mangiare me**a, lo farei anch'io": effetto Ronaldo sulla Premier League
Claudio Ranieri torna in Premier League per la quarta volta, allenerà il Watford
Claudio Ranieri torna in Premier League per la quarta volta, allenerà il Watford
Callum Robinson, attaccante del West Bromwich: "Ho preso il Covid due volte, ma non mi vaccino"
Callum Robinson, attaccante del West Bromwich: "Ho preso il Covid due volte, ma non mi vaccino"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni