19 Maggio 2020
17:21

Premier League, sei casi positivi su oltre 700 tamponi: l’annuncio ufficiale

La Premier League pensa a ripartire e ha testato calciatori e staff di tutte le squadre del campionato inglese. Sono stati riscontrati sei casi di positività sui 748 tamponi effettuati. I sei casi positivi sono racchiusi in tre club. Tutti i sei contagiati adesso dovranno rimanere per una settimana in isolamento.
A cura di Alessio Morra

La Premier League si prepara alla ripartenza, seppur con molti dubbi, più di un calciatore preferirebbe non allenarsi per non correre rischi, non si unirà ai compagni Troy Deeney del Watford. Intanto la Premier fa sapere di avere effettuato oltre 700 tamponi, tra calciatori, allenatori e membri dei rispettivi staff e complessivamente ci sono sei positivi, racchiusi in tre club.

Sei positivi in Premier League

Nel pomeriggio di martedì la Premier League ha reso noto che nei giorni scorsi 748 persone, tra calciatori e staff dei vari club, hanno effettuato dei test per il Covid-19. Sei tamponi hanno dato esito positivi. La Premier ha fatto sapere che non fornirà dettagli ulteriori né fari i nomi dei positivi, ma ha solo reso noto che i positivi appartengono a tre club, e tra questi non ci sono solo dei giocatori. Adesso tutti quelli che sono stati contagiati dal virus verranno posti in isolamento per una settimana. Il comunicato:

La Premier League può oggi confermare che, tra domenica 17 maggio e lunedì 18 maggio, 748 giocatori e staff dei club sono stati testati per il Covid-19. Di questi, sei sono risultati positivi da tre club diversi. Giocatori o staff dei club che sono risultati positivi ora si auto-isoleranno per sette giorni. La Premier League fornisce queste informazioni aggregate ai fini dell’integrità della competizione e della supervisione. La Premier League non fornirà dettagli specifici su club o singoli a causa di requisiti legali e operativi.

La Premier League vuole ripartire

Pur tra mille dubbi il campionato inglese dovrebbe tornare a metà giugno. Manca l'ufficialità, ma una serie di passi importanti sono stati fatti. Il governo ha dato l'ok alla ripresa, le squadre di calcio possono allenarsi da questa settimana. Ma ci sono una serie di punti ancora da risolvere che impediscono di dare l'annuncio del ritorno in campo.

La Premier League obbliga il Manchester United a giocare, poi si scusa:
La Premier League obbliga il Manchester United a giocare, poi si scusa: "Frustrazione comprensibile"
Ex difensore della Premier League condannato a 7 anni:
Ex difensore della Premier League condannato a 7 anni: "Ha ingannato anche famiglia e amici"
L'Arsenal è uno spettacolo, fa 4 gol al Brighton e va in fuga in Premier League: City a 7 punti
L'Arsenal è uno spettacolo, fa 4 gol al Brighton e va in fuga in Premier League: City a 7 punti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni