143 CONDIVISIONI
13 Giugno 2022
21:37

Pirlo si presenta al Karagumruk e rivela la sua strategia di mercato: “Userò i miei contatti”

Andrea Pirlo si è presentato ufficialmente al Karagumruk spiegando le sue ambizioni e le motivazioni che l’hanno spinto ad accettare il club turco. L’allenatore bresciano ha lasciato intendere che avrà anche molta libertà sul mercato.
A cura di Fabrizio Rinelli
143 CONDIVISIONI

Andrea Pirlo è pronto a iniziare la sua nuova avventura sulla panchina del Fatih-Karagumruk, club turco che ha deciso di puntare sul ‘maestro' fermo dopo aver vissuto la sua prima stagione da allenatore sulla panchina della Juve. L'ex tecnico dei bianconeri ha firmato un contratto di un anno a 1,5 milioni di euro convinto di poter contribuire presto alla crescita del club. Ciò che infatti ha spinto Pirlo ad accettare il Karagumruk è stata proprio l'ambizione della società di crescere e centrare l'Europa quanto prima. Concetto espresso pubblicamente da Pirlo nella sua conferenza stampa di presentazione:

"Ho avuto contatti anche con tanti club, sia in Italia che all'estero, ma mi hanno convinto le ambizioni del Karagumruk – ha sottolineato l'allenatore bresciano che ha aggiunto – Sono identiche alle mie e sono qui per fare un bel campionato e fare buoni risultati". Nessun commento sull'addio alla Juventus e sulla decisione della società di puntare su Allegri: "In tutta la mia carriera ho sempre giocato per vincere ed è così anche oggi – spiega – Oggi eccomi qui, per il solito obiettivo di sempre". È stata però l'occasione di parlare anche di mercato con Pirlo che pare aver avuto carta bianca, libero di poter anche usufruire della sua lunga esperienza per cercare di convincere giocatori di un certo spessore ad accettare la Turchia.

Pirlo infatti ha parlato proprio del mercato che dovrà fare in questo periodo per rilanciare il club che ha chiuso in modo non proprio soddisfacente l'ultimo campionato: "Ho giocato con squadre importanti e ho contatti con tante persone nel mondo – dice Pirlo in conferenza stampa – E se sarà necessario, userò questi contatti per fare mercato".

Pirlo potrebbe infatti portare con sé qualche giocatore che ha vissuto con lui l'esperienza alla Juve ma anche, sfruttando appunto il lavoro di alcuni ex giocatori diventati agenti o direttori sportivi, convincere altri elementi importanti o a caccia di riscatto, di accettare la destinazione. "Se sarà il caso cercherò di sfruttarli al meglio anche per questa nuova esperienza". L'allenatore bresciano è sicuro dei propri mezzi, delle proprie capacità e della voglia di fare bene con la sua nuova squadra:

"Andrò in campo con piacere e spero che riusciremo ad avere i successi sperati". Pirlo sembrava potesse ambire a qualcosa di più e infatti sottolinea proprio il fatto di aver ricevuto anche offerti più importanti dei turchi: "Sono stato contattato anche da squadre con più blasone di questa – spiega l'allenatore bresciano – Le ambizioni di questo club però mi hanno convinto e non è stato difficile scegliere". Pirlo ha un solo obiettivo in questo momento: "Questa mi sembrava la scelta ideale per la mia carriera e non vedo l'ora di cominciare”.

143 CONDIVISIONI
Come riesce il Barcellona a fare un calciomercato pazzesco
Come riesce il Barcellona a fare un calciomercato pazzesco "senza avere soldi"
Cairo mette l'Inter al muro per Bremer: senza rilanci è costretta a rivedere i propri piani
Cairo mette l'Inter al muro per Bremer: senza rilanci è costretta a rivedere i propri piani
Bremer alla Juve, l'Inter si sente tradita: nella notte l'ultimo disperato tentativo
Bremer alla Juve, l'Inter si sente tradita: nella notte l'ultimo disperato tentativo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni