Archiviata la sconfitta contro l'Inter, che non ha macchiato l'ennesima straordinaria stagione della sua squadra, Gian Piero Gasperini può dunque pensare al quarto di finale di Champions League contro il Paris Saint-Germain. Per la suggestiva sfida contro i campioni di Francia, il tecnico orobico non avrà però a disposizione Josip Ilicic: protagonista della cavalcata bergamasca in Europa e rientrato nelle scorse ore in Slovenia.

Il giocatore dell'Atalanta, assente dai campi di gioco dallo scorso 11 luglio, è infatti rientrato nel suo paese per risolvere alcuni problemi personali che in questo momento lo stanno condizionando nella sua attività agonistica. Il mistero legato all'assenza del numero 72 nerazzurro è diventato uno dei principali motivi di discussione tra i sostenitori della Dea: tifosi che nelle ultime ore hanno anche lanciato una speciale iniziativa social per dimostrare tutto il loro sostegno al giocatore di Gasperini.

La dedica dopo la partita con l'Inter

L'affetto da parte dei compagni e di tutta la rosa atalantina nei confronti dell'attaccante sloveno non è mai mancato, è anche dopo la partita con l'Inter (l'ultima della stagione), Gomez e gli altri giocatori lo hanno nuovamente dimostrato con una bella foto di gruppo con tanto di maglia numero 72 in primo piano. Lo stesso Gasperini, che all'inizio della ‘crisi' aveva mandato messaggi di sostegno al suo giocatore, ha voluto inviare l'ennesima testimonianza di solidarietà con una semplice ed efficace frase: "Ilicic? Lo riempiamo di abbracci".

Dall'ultima partita giocata contro la Juventus, l'ex Palermo e Fiorentina è dunque scivolato ai margini della prima squadra, circondato dal massimo riserbo sulle sue condizioni. Secondo le voci rimbalzate da Bergamo, il suo problema non sarebbe di natura fisica ma personale e proprio per questo motivo affrontato con riserbo e delicatezza non solo dall'allenatore nerazzurro ma da tutto il club del presidente Percassi.