8 Novembre 2020
10:34

Nazionale, le condizioni di Roberto Mancini: come sta il ct dopo la positività al Coronavirus

Dopo la notizia della sua positività al tampone per il Coronavirus, il commissario tecnico della Nazionale italiana è ancora asintomatico e in isolamento presso la propria abitazione in attesa di nuovi test. A guidare gli Azzurri, nelle partite contro Estonia, Polonia e Bosnia-Erzegovina, sarà probabilmente Alberico Evani.
A cura di Alberto Pucci

Mentre gli Azzurri si apprestano a raggiungere il centro tecnico di Coverciano, in vista dell'amichevole con l'Estonia e delle due gare di Nations League contro Polonia e Bosnia, Roberto Mancini è in isolamento volontario presso la sua abitazione di Roma. Il Commissario Tecnico della Nazionale italiana di calcio, che in occasione di uno degli ultimi controlli periodici effettuati dalla FIGC era risultato positivo al tampone per il Coronavirus, è tuttora asintomatico e in attesa di nuovi test per verificare il decorso del suo contagio.

Come specificato dalla stessa FIGC, attraverso una nota pubblicata sul sito ufficiale, la federazione ‘ha tempestivamente avvisato la ASL territorialmente competente e il Ct potrà aggregarsi al raduno della Nazionale a Coverciano una volta completato il percorso previsto dalle norme e dai protocolli Uefa Return to play e Figc‘.

Evani in pole position per prendere il suo posto

Reduce dalle scelte dei giocatori da coinvolgere per questi tre impegni (una lista di ben 41 calciatori, che comprende anche Ciro Immobile), e criticato nei giorni scorsi per una vignetta pubblicata sul suo profilo Instagram, Roberto Mancini attende dunque con pazienza i prossimi tamponi e non sarà ovviamente in panchina per le prossime tre partite. Nelle prossime ore, oltre ad un aggiornamento sulle sue condizioni, la federazione svelerà anche il nome di chi guiderà gli Azzurri al suo posto. In pole position ci sarebbe al momento Alberico Evani: ex ct dell'Italia Under 19 e 20 e da più di due anni collaboratore tecnico del mister di Jesi.

"Ragazzi straordinari", Roberto Mancini esulta: "Vittoria meritata, non poniamoci limiti"
"Ragazzi straordinari", Roberto Mancini esulta: "Vittoria meritata, non poniamoci limiti"
L'orgoglio di Mancini dopo Italia-Spagna: "Catenaccio? Potevamo fare il 2-0"
L'orgoglio di Mancini dopo Italia-Spagna: "Catenaccio? Potevamo fare il 2-0"
"Adesso la Coppa è a Roma", il post e le immagini del ct Roberto Mancini
"Adesso la Coppa è a Roma", il post e le immagini del ct Roberto Mancini
180 di Sport Viral
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni