Come giocherà oggi il Napoli di Rino Gattuso? C'è molta curiosità per vedere quali saranno le scelte del neo allenatore. Gli azzurri, che in settimana hanno conquistato la qualificazione agli ottavi di finale di Champions, ripartono con l'ex allenatore del Milan al posto di Carlo Ancelotti, esonerato subito dopo la vittoria contro il Genk. Debutto ufficiale al San Paolo per "ringhio" con la necessità di tornare alla vittoria per rilanciarsi nella corsa al quarto posto: fischio d'inizio alle ore 18, diretta tv su Sky.

Su quale canale vedere in tv Napoli-Parma alle 18

Napoli-Parma è il secondo dei 3 anticipi in calendario per sabato 14 dicembre. Come da palinsesto, sarà trasmesso in esclusiva in diretta tv da Sky sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Sarà possibile assistere alla partita anche in streaming collegandosi alla piattaforma online Sky Go (attraverso la app scaricabile su pc, tablet, smartphone) oppure a Now Tv, il canale Web di Sky (previo pagamento del ticket).

Ultime notizie sulle probabili formazioni di Napoli-Parma

Napoli, Gattuso torna al 4-3-3. Torna di stretta attualità il modulo che Ancelotti aveva abbandonato e utilizzato solo in poche occasioni. Un assetto che la squadra conosce a memoria e che piace allo stesso allenatore. È stato proprio Gattuso a chiarire in conferenza stampa un concetto essenziale: "Non mi piace giocare con le due linee da quattro", indirizzando di fatto le proprie scelte. Chi saranno gli interpreti? Non ci sarà Maksimovic (squalificato), a centrocampo spazio a Fabian e soprattutto ad Allan. In attacco il tridente dovrebbe essere composto da Insigne, Milik e Callejon.

  • Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Zielinski, Allan, Fabian Ruiz; Callejon, Milik, Insigne. AllenatoreGattuso. A disposizione: Ospina, Karnezis, Mario Rui, Luperto, Elmas, Gaetano, Younes, Llorente, Lozano, Mertens.

Parma, emergenza infortuni. Al San Paolo arriva una squadra decimata come si evince dalle ultime notizie sulle probabili formazioni. D'Aversa ha perso anche Kucka (problema muscolare al polpaccio), autore del gol partita contro la Sampdoria. A centrocampo non ci sarà Scozzarella a prendere il suo posto, favorito è Brugman. Attenzione al tridente formato da Kulusevski, Cornelius e Gervinho.

  • Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Barillà; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. Allenatore: D’Aversa. A disposizione: Colombi, Alastra, Dermaku, Gius. Pezzella, Laurini, Grassi, Camara, Sprocati.