Il Napoli sta approfittando della "bolla" di Castel Volturno per fare ulteriormente gruppo e continuare ad allenarsi sul campo. Gattuso infatti, che aveva inizialmente dato alla squadra una domenica di riposo, si è ritrovato con i calciatori che invece hanno voluto fortemente l'allenamento mattutino odierno, per la gioia del proprio tecnico. Ringhio ha potuto vedere con i suoi occhi anche il recupero di Lorenzo Insigne. Il capitano del Napoli, uscito per infortunio nella sfida vinta dagli azzurri per 6-0 contro il Genoa, è ritornato a correre in campo.

Una notizia che fa felice il tecnico ed i tifosi, pronti a riabbracciare ‘Lorenzinho' già dopo la sosta delle Nazionali. Procede dunque bene il suo recupero dopo l'infortunio muscolare che l'aveva messo ko nella sfida contro i rossoblù di Maran. Gattuso potrà in questo modo continuare ad insistere sul sistema di gioco migliore contando anche sullo stesso Insigne e sull'innesto di Bakayoko, arrivato nell'ultimo giorno del mercato estivo azzurro.

Napoli in campo a Castel Volturno: c'è anche Insigne

Il Napoli questa mattina ha svolto una seduta d'allenamento all'interno del Training Center di Castel Volturno. Prosegue l'isolamento della squadra azzurra dopo i casi di positività da Covid-19 riscontrati in Zielinski ed Elmas. Una seduta importante che oltre ad un lavoro di scarico a gruppi ed esercitazioni atletiche finalizzate alla forza, con tanto di circuito in palestra, ha visto la squadra di Gattuso accogliere in gruppo Lorenzo Insigne.

Il capitano del Napoli ha svolto le consuete terapie, un po' di palestra e un lavoro sul campo. Già solo vederlo correre per Gattuso e per i tifosi azzurri, è un sospiro di sollievo in vista della ripresa del campionato. Il rientro del capitano del Napoli potrebbe essere ormai vicino con l'infortunio muscolare riscontrato contro il Genoa che ormai è solo un brutto ricordo.