Quali sono stati gli episodi da moviola di Sassuolo-Napoli 1-2? Due le situazioni da analizzare nel posticipo domenicale della 17a giornata di Serie A: il primo, in ordine temporale, è quello relativo alla trattenuta in area di Locatelli su Hysaj non sanzionata dal direttore di gara con il rigore, mentre il secondo è relativo alla rete annullata a Callejon per una posizione irregolare ravvisata col Var.

Moviola Sassuolo-Napoli 1-2, proteste azzurre per la trattenuta di Locatelli su Hysaj

Il primo episodio da moviola di Sassuolo-Napoli arriva in avvio di ripresa. Sugli sviluppi di un corner, grande confusione in area: Hysaj cade a terra dopo un contatto con Locatelli. Il direttore di gara fa cenno di proseguire, mentre l'esterno albanese entrato in campo da poco si lamenta per la trattenuta di Locatelli. Breve consulto con la sala Var per il signor Chiffi che conferma la sua scelta e fa proseguire, tra l'incredulità del giocatore azzurro che continua a protestare. L'ex calciatore del Milan ha rischiato tantissimo, mettendo entrambe le braccia attorno alla vita dell'avversario.

Perché è stato annullato con il Var il gol di Callejon in Sassuolo-Napoli

L'altro episodio da rivedere è quello che si concretizza a 10 minuti dal termine. Sul risultato di 1-1, su un tiro cross dalla sinistra di Mertens, Pegolo interviene in maniera non perfetta respingendo sulla testa di Callejon. Lo spagnolo al momento giusto al posto giusto si ritrova il pallone sulla testa e con un tocco fortunoso lo spinge in gol. Il direttore di gara convalida per la festa della squadra di Gattuso, che però dura poco. Controllo Var in corso e posizione di fuorigioco dell'esterno offensivo ex Real Madrid al momento della partenza della conclusione del compagno di squadra belga. Gol annullato dunque per questione di centimetri.