171 CONDIVISIONI
27 Gennaio 2021
19:08

Moviola Atalanta-Lazio, l’espulsione di Palomino fa infuriare Gasperini

L’espulsione di Palomino nel secondo tempo di Atalanta-Lazio per una trattenuta su Lazzari, in quella che è stata considerata una chiara occasione da gol da parte dell’arbitro ha fatto infuriare Gian Piero Gasperini. Il tecnico ha puntato il dito contro il direttore di gara con una frase che non è sfuggita alle telecamere.
A cura di Marco Beltrami
171 CONDIVISIONI

Atalanta-Lazio è sempre una gara particolare per Gian Piero Gasperini, protagonista in passato di botta e risposta con il club capitolino. L'allenatore nerazzurro si è infuriato anche in occasione del match valido per i quarti di finale di Coppa Italia, per un episodio da moviola non digerito. L'espulsione del suo difensore Palomino per aver fermato quella che l'arbitro ha definito come una chiara occasione da gol.

In avvio di ripresa del match dei quarti di Coppa Italia, l'Atalanta si è ritrovata in 10 uomini a causa dell'espulsione di Palomino. Il difensore è stato allontanato con un rosso diretto, con l'arbitro che ha punito una trattenuta su Lazzari, in una situazione considerata una chiara occasione da gol. La moviola dell'episodio mostra che il contatto tra il braccio del difensore e l'esterno è lieve ma tale da sbilanciare il secondo che essendo in corsa finisce a terra.

Grandi proteste dell'Atalanta sulla valutazione della posizione di Lazzari: a giudizio della panchina nerazzurra Romero avrebbe potuto recuperare sull'ex Spal. Secondo quanto riportato dagli inviati di Rai Sport, Gasperini si è letteralmente infuriato con il direttore di gara e i suoi collaboratori, all'indirizzo dei quali avrebbe urlato: "State rovinando la partita".

L'altro episodio finito sotto la lente d'ingrandimento della moviola è quello relativo al 67′ quando Hoedt con un intervento ingenuo stende Duvan Zapata in area biancoceleste. Una situazione molto simile a quella Leao-Barella vista nel derby, che il direttore di gara Pairetto punisce con il calcio di rigore. Pochi dubbi sul contatto, con il colombiano che poi sciupa l'opportunità del momentaneo 4-2 facendosi ipnotizzare da Reina.

171 CONDIVISIONI
La conferenza di Gasperini:
La conferenza di Gasperini: "Non do le dimissioni, l'Atalanta sia chiara con i tifosi"
Gasperini non ne poteva più, il retroscena dopo Atalanta-Empoli:
Gasperini non ne poteva più, il retroscena dopo Atalanta-Empoli: "Ero pronto a lasciare"
Lotito fa infuriare i tifosi della Lazio:
Lotito fa infuriare i tifosi della Lazio: "Quelli giallorossi amano la Roma anche se perde"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni