838 CONDIVISIONI
9 Settembre 2021
8:02

Mancini esplode nella notte: “Vergognatevi, ma in tanti dovete vergognarvi”

Poche ore dopo che la sua Italia aveva spazzato via la Lituania, distanziando nuovamente la Svizzera nel cammino verso i Mondiali del 2022, Roberto Mancini ha vissuto una disavventura nella notte, quando ha lasciato Reggio Emilia per fare ritorno a casa. Il CT azzurro è sbottato in una storia su Instagram: “Porca tr**a”.
A cura di Paolo Fiorenza
838 CONDIVISIONI

L'Italia di Roberto Mancini torna a volare, distruggendo la Lituania per 5-0 e ristabilendo le distanze con la Svizzera, fermata sul pari in casa dell'Irlanda del Nord. Adesso sono nuovamente 6 i punti di vantaggio sugli elvetici, secondi nel girone di qualificazione ai Mondiali: se anche gli uomini di Yakin dovessero vincere le due partite in meno che hanno rispetto agli azzurri, ovvero i prossimi impegni contro la stessa Irlanda in casa e la Lituania a Vilnius, le due formazioni si presenterebbero appaiate allo scontro diretto in programma il 12 novembre a Roma, col vantaggio della differenza reti al momento abbondantemente favorevole per Chiellini e compagni (+11 contro + 3).

Insomma, la strada che porta al Qatar sembra decisamente in discesa per gli azzurri ed al Mapei Stadium il CT ha avuto risposte eccellenti anche dai millenials mandati in campo contro la malcapitata Lituania: Kean e Raspadori hanno fatto capire che dietro la generazione campione d'Europa ci sono giovani leoni che spingono e sono già pronti a prendersi il palcoscenico. Una serata da consegnare dunque serenamente agli archivi per Mancini, ma quello che è successo dopo aver lasciato Reggio Emilia ha rovinato l'umore del tecnico jesino, letteralmente esploso in una storia postata su Instagram.

È accaduto che Mancini, in automobile per tornare a casa, abbia trovato inaspettatamente chiuso uno svincolo autostradale, andando su tutte le furie: "Queste sono le autostrade italiane, arrivi a mezzanotte dalla A7 allo svincolo A26 e trovi l'autostrada chiusa senza un cartello che segnala la chiusura. Vergognatevi ma in tanti dovete vergognarvi", ha scritto il CT, taggando Autostrade per l'Italia. Nel breve video di 7 secondi che mostra la strada chiusa, si sente anche Mancini inveire con un "porca tr**a". Una disavventura che ha fatto sbottare il Mancio, che peraltro potrà consolarsi ripensando al fatto che non c'è nessuno come lui nella storia del calcio del calcio mondiale. La sua Italia ha portato infatti a 37 la striscia di risultati utili consecutivi (28 vittorie e 9 pareggi), distanziando ulteriormente il Brasile. Un record scolpito negli annali e destinato a durare probabilmente molto a lungo.

Autostrade per l'Italia peraltro ha risposto in giornata a Roberto Mancini, spiegando come la comunicazione circa i lavori sia stata puntuale: "La chiusura della A26, inclusa in un programma di lavori riguardanti le gallerie, è stata attivata ieri dalle ore 21, in direzione Genova, a partire dal bivio per Novi Ligure/A7 fino al bivio per la A10. L’informazione della chiusura, inserita anche come previsione nella home page del nostro sito, è risultata sempre esposta sui pannelli luminosi in avvicinamento al tratto interessato, sia dalla A7 che dalla A26. In particolare la chiusura è stata preannunciata fin dalle ore 9 del mattino e in continuità segnalata a partire dalle 21 per tutta la durata dell’evento. Prendiamo in ogni caso spunto dal suo messaggio e cercheremo di migliorare ancora di più l’informazione di servizio". ASPI ha poi rivolto un invito al CT azzurro: "Dentro quelle gallerie lavorano ogni giorno e notte centinaia di uomini e donne che danno il massimo per rispettare i tempi di consegna. Le andrebbe di venire a conoscerli? Saremmo infatti lieti di invitarla a fare un sopralluogo dentro questi cantieri. Troverà tanta passione e impegno, oltre che accesi tifosi suoi e della Nazionale che, invece che vergognarsi, la accoglieranno in modo affettuoso. Che ne pensa? La aspettiamo!".

838 CONDIVISIONI
Mancini vuole vincere Italia-Belgio e sul Pallone d'Oro: "Deve averlo Jorginho, se lo merita"
Mancini vuole vincere Italia-Belgio e sul Pallone d'Oro: "Deve averlo Jorginho, se lo merita"
L'Italia crolla senza Ciro Immobile, il messaggio nella notte: "E ora a chi diamo la colpa?"
L'Italia crolla senza Ciro Immobile, il messaggio nella notte: "E ora a chi diamo la colpa?"
Esplode il caso Sanchez all'Inter, il messaggio nella notte: "Renditene conto"
Esplode il caso Sanchez all'Inter, il messaggio nella notte: "Renditene conto"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni