L’Italia di Roberto Mancini vuole risalire la china e riportare il calcio italico nell'Olimpo mondiale. Gli Azzurri scalano tre posizioni nel ranking FIFA dopo le tre vittorie consecutive con Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania nelle qualificazioni verso la Coppa del Mondo 2022 e si portano al settimo posto di questa speciale graduatoria con 1642 punti. Le selezione italiana è imbattuta da due anni e mezzo, visto che l’ultima sconfitta risale alla metà di settembre 2018 in Portogallo: dopo sono arrivati 25 i risultati utili consecutivi (20 vittorie e 5 pareggi) che hanno permesso all'Italia di riacquisire credibilità nel panorama calcistico dopo la mancata qualificazione ai Mondiali del 2018.

La Nazionale non era così in alto nel ranking FIFA dal 2013. Si tratta di un percorso davvero importante se consideriamo che nel 2018, quando Roberto Mancini subentrò a Luigi Di Biagio, l’Italia era al 21° posto. Quello che i ragazzi della selezione azzurra stanno facendo è straordinario perché dal punto più basso sono ripartiti e ora tentano l'assalto alle top5.

In testa c’è sempre il Belgio di Lukaku, Mertens e De Bruyne; che comanda davanti a Francia e Brasile. Ai piedi del podio ci sono Inghilterra, Portogallo e Spagna. Alle spalle di questo trio terribile c'è l’Italia del Mancio, che ha scavalcato l'Argentina, l'Uruguay e il Messico. Guadagna due posizioni anche la Danimarca, che chiude la top ten rubando la decima piazza alla selezione messicana. La prossima classifica mondiale sarà pubblicata il 27 maggio 2021.

La classifica del Ranking FIFA

  1. Belgio 1783.38 punti (-)
  2. Francia 1757.30 punti (-)
  3. Brasile 1742.65 punti (-)
  4. Inghilterra 1686.78 punti (-)
  5. Portogallo 1666.12 punti ()
  6. Spagna 1648.13 punti (-)
  7. ITALIA 1642.06 punti (+3)
  8. Argentina 1641.95 punti (-1)
  9. Uruguay 1639.08 punti (-1)
  10. Danimarca 1631.55 punti (+2)