27 Giugno 2021
0:38

L’Italia di Mancini scrive la storia: nuovo record di imbattibilità mondiale

L’Italia di Mancini ha raggiunto la qualificazione ai quarti di finale degli Europei dopo aver battuto l’Austria agli ottavi. Un successo che ha consentito agli azzurri di battere l’ennesimo record e a Mancini di infrangere il muro di un primato che durava da tantissimi anni superando una leggenda come Vittorio Pozzo.
A cura di Fabrizio Rinelli

L'Italia non smette più di sorprendere. Gli azzurri hanno battuto l'Austria negli ottavi di finale degli Europei 2021 e hanno conquistato l'accesso ai quarti grazie al 2-1 rifilato alla nazionale di Foda dopo i due tempi supplementari. Un risultato che conferma la forza di questa squadra e la compattezza di un gruppo che dalla fase a gironi non ha perso una partita. Anzi, se vogliamo essere precisi, gli azzurri ormai non conoscono la parola sconfitta da molto tempo.

I gol di Chiesa e Pessina hanno infatti consentito agli azzurri di raggiungere un doppio record. L'Italia di Mancini è diventata la più imbattibile della storia della nazionale. Un primato costruito con grande sacrifico e lavoro dallo stesso tecnico jesino che allo scoccare del minuto 89 contro l'Austria è riuscito a superato il record di 1143 minuti a rete inviolata. Dal 1974 non veniva infranto il muro di questo primato

Ma non è tutto. L'Italia prosegue la sua striscia di risultati utili consecutivi. Con il successo contro l'Austria, Bonucci e compagni hanno centrato il 31° risultato utile consecutivo che porta lo stesso Mancini a superare Vittorio Pozzo: una leggenda della Nazionale Azzurra e del calcio italiano in generale. L'ultima sconfitta dell'Italia risate infatti alla sfida di Nations League contro il Portogallo dell'ormai lontano 10 settembre del 2019.

Da quel momento in poi l'Italia ha giocato 31 partite senza mai perdere superando il record di Pozzo dal 1935 al 1939. Unica nota stonata della serata? Il gol di Kalajdzic che ha consentito all'Austria di accorciare le distanze ma soprattutto di interrompere l'imbattibilità dell'Italia al minuto 1168 che durava da Italia-Olanda 1-1 del 14 ottobre 2020. Nella serata dei record azzurri, spicca anche il primato di Enrico e Federico Chiesa che sono la prima coppia padre-figlio a riuscire a segnare in un europeo.

Mancini freddo sul Mondiale ogni due anni: "C'è il rischio che diventi una cosa normale"
Mancini freddo sul Mondiale ogni due anni: "C'è il rischio che diventi una cosa normale"
Mancini fissa gli obiettivi dell'Italia: "Vincere la Nations League e qualificarci per i Mondiali"
Mancini fissa gli obiettivi dell'Italia: "Vincere la Nations League e qualificarci per i Mondiali"
La storia di Gidey, nuovo primatista mondiale della mezza maratona: "Non mi piaceva correre"
La storia di Gidey, nuovo primatista mondiale della mezza maratona: "Non mi piaceva correre"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni