L'Inter vincendo 3-2 in casa del Borussia Moenchengladbach è rimasta in corsa per un posto negli ottavi di finale di Champions League. La squadra nerazzurra è sempre ultima nel Gruppo B, ma ha la possibilità di chiudere il girone nelle prime due posizioni. Questo raggruppamento è intricatissimo. La classifica a un turno dal termine è questa: Borussia Moenchengladbach 8, Shakhtar Donetsk e Real Madrid 7, Inter 5. Il prossimo turno prevede: Inter-Shakhtar Donetsk e Real Madrid-Borussia.

L'Inter si qualifica agli ottavi di Champions se…

Prima di scendere in campo in Germania l'Inter sapeva che anche pareggiando sarebbe stata fuori pure dall'Europa League, invece la squadra di Conte ha vinto ed è rimasta in corsa per un posto negli ottavi. La situazione sembra molto complessa, ma in realtà non lo è. Ci sono tante opzioni. Ma l'Inter deve battere obbligatoriamente lo Shakhtar e sperare che Real-Borussia non finisca in parità.

  • L'Inter passa agli ottavi di Champions League se batte lo Shakhtar Donetsk e se Real Madrid-Borussia M. non finirà in pareggio. Perché se l'Inter vincerà a San Siro salirà a quota 8 punti e scavalcherebbe gli ucraini ma dovrebbe guardare con attenzione a Real-Borussia. Gli spagnoli hanno 7 punti, i tedeschi 8. Con il Borussia l'Inter è messa meglio nei confronti diretti, con i blancos invece no.
  • Quindi Inter agli ottavi di Champions se batte lo Shakhtar e il Real Madrid vince in casa con il Borussia. In quel caso Real 1°, Inter 2a, Borussia in Europa League, perché messa peggio negli scontri diretti.
  • L'Inter avanza in caso di vittoria con lo Shakhtar e successo del Borussia in casa del Real, con gli spagnoli addirittura fuori pure dall'Europa League. Inter sempre seconda, con il Borussia primo.
  • Se l'Inter batte lo Shakhtar e Real-Borussia termina in parità l'Inter sarebbe fuori. Con questi risultati arriverebbe terza nel girone perché messa peggio nei confronti diretti con il Real, nonostante gli 8 punti a testa. L'Inter finirebbe in Europa League.