51 CONDIVISIONI

L’inspiegabile comportamento di Rudiger costa caro al Real Madrid: Ancelotti non ne può più

Rudiger nell’occhio del ciclone a Madrid per una reazione assolutamente fuori controllo nel match contro il Rayo Vallecano. Ancelotti ha perso le staffe.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Marco Beltrami
51 CONDIVISIONI
Immagine

Antonio Rudiger nel corso della sua carriera si è contraddistinto spesso e volentieri per comportamenti e atteggiamenti oltre le righe. Il difensore tedesco del Real Madrid si è ripetuto nel finale del match pareggiato 0-0 dalle merengues contro il Rayo Vallecano andando però questa volta incontro alla critiche dei sostenitori dei Blancos e al disappunto di Carlo Ancelotti che non ha gradito assolutamente quello che è sembrato un raptus.

L'ex Roma e Chelsea era impegnato in quella che sembrava una normale fase di gioco nei pressi della sua area di rigore. Rudiger in modo molto animato ha cercato di proteggere una rimessa dal fondo tenendo lontano un avversario. Quest'ultimo alle sue spalle ha provato in tutti i modi a strappargli la sfera con un duello fisico importante. Alla fine a spuntarla è stato il calciatore padrone di casa che ha colpito il pallone facendolo rimbalzare su Lejeune e guadagnando così una rimessa laterale.

Tutto sembrava finito nonostante uno sguardo di traverso del giocatore ospite. Lui di certo non si aspettava un ritorno alla carica del suo avversario che, pur avendo ottenuto il suo obiettivo, ha iniziato a spintonare Lejeune, trascinandolo di forza fuori dal campo. Il numero 24 è rimasto spiazzato e ha provato a correre verso Rudiger probabilmente per un confronto. Ma qui il tedesco ha nuovamente sorpreso tutti, prima ha abbracciato in modo tutt'al l'avversario e poi dopo averlo tirato a sé, con forza dalla maglia, si è avvicinato con la faccia al suo orecchio sinistro.

Inizialmente qualcuno ha pensato che Rudiger volesse provocatoriamente baciare il giocatore del Rayo, al quale poi ha sussurrato qualcosa probabilmente di non carino. Come è andata a finire? Lejeune è rimasto abbastanza interdetto dall'accaduto, mentre gli altri giocatori hanno provveduto a separare i due. L'arbitro ha tirato fuori il giallo per tutti e due i calciatori, anche se quello del Rayo in realtà forse non meritava alcun provvedimento.

Un cartellino pesante per Rudiger che essendo in diffida, sarà costretto a saltare la prossima partita della Liga. Una situazione che ha fatto arrabbiare Ancelotti che avrebbe sentenziato: "così non va". Il mister italiano non ha gradito l'atteggiamento del suo perno difensivo, che avrebbe potuto tranquillamente evitare l'ammonizione. Per questo negli spogliatoi, stando alla stampa iberica ci sarebbe stato un confronto con l'allenatore molto perentorio, nel rimproverare il tedesco. La sua squalifica lo costringerà a scelte d'emergenza in difesa. D'altronde non è la prima volta che il suo giocatore si lascia andare a situazioni discutibili.

51 CONDIVISIONI
Lipsia-Real Madrid dove vederla in chiaro in TV e streaming: probabili formazioni
Lipsia-Real Madrid dove vederla in chiaro in TV e streaming: probabili formazioni
Brahim Diaz lancia il Real Madrid in Champions: l'ex Milan decisivo a Lipsia nell'andata degli ottavi
Brahim Diaz lancia il Real Madrid in Champions: l'ex Milan decisivo a Lipsia nell'andata degli ottavi
I materassi del Real Madrid costano 55mila euro: che cosa hanno di speciale
I materassi del Real Madrid costano 55mila euro: che cosa hanno di speciale
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views