24 CONDIVISIONI

L’ex interista Correa azzoppato da un avversario, gli dà un appuntamento: “Ci vedremo presto”

Joaquin Correa ha subìto un pesante infortunio a causa di un brutto fallo di Steven Berghuis durante Marsiglia-Ajax. A distanza di qualche ora ha attaccato duramente l’avversario che lo ha azzoppato: “Non ti conosco, neanche ti sei scusato”. L’argentino è ancora di proprietà dell’Inter.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Paolo Fiorenza
24 CONDIVISIONI
Immagine

Vittoria fondamentale giovedì sera per il Marsiglia di Rino Gattuso in Europa League: battendo l'Ajax 4-3 al Velodrome, la squadra di Aubameyang (autore di una tripletta) si è assicurato il superamento del girone e si giocherà il primo posto nell'ultimo turno in casa del Brighton, in una sfida di allenatori italiani tra ‘Ringhio' e De Zerbi. Nel Marsiglia ieri era in campo dal 1′ Joaquin Correa: in questa stagione il 29enne attaccante argentino, in prestito dall'Inter, deve ancora ‘sporcare' il proprio ruolino con un gol o un assist, a fronte di 11 presenze complessive (nessuna delle quali ha mai superato i 70 minuti). Non ci è riuscito neanche contro l'Ajax, anche perché è stato costretto ad uscire a metà secondo tempo per un fallaccio che lo ha messo KO.

È stato Steven Berghuis ad entrare in maniera durissima sulla gamba destra del ‘Tucu', che ha provato inutilmente a restare sul terreno di gioco ma dopo un paio di minuti è crollato al suolo chiedendo l'inevitabile cambio. La foto postata oggi su Instagram da Correa, con un enorme tutore alla gamba in questione, testimonia della severità dell'infortunio. "Grazie per tutti messaggi, sto già pensando al recupero", ha scritto il campione del mondo a corredo dell'immagine.

Immagine

Non è stata questa l'unica storia pubblicata su Instagram dall'argentino, che ha attaccato con parole molto dure l'avversario che lo aveva ridotto in quelle condizioni e che era stato espulso dopo l'intervento del VAR: "Non ti conosco – ha scritto postando la foto del fallo di Berghuis – ma hai avuto la faccia tosta di parlare dopo la partita e dire che non è stato niente, invece di chiedere scusa o preoccuparti per le mie condizioni! Tra colleghi il rispetto e i codici di comportamento prima di tutto! Ci vedremo presto!".

Immagine

Il Marsiglia ha pagato 2 milioni all'Inter il prestito oneroso di Correa: il club francese ha l'obbligo di riscattare il calciatore a fine stagione – al prezzo prefissato di 10 milioni – in caso di qualificazione alla Champions League. Una condizione quasi impossibile da verificarsi, visto che la squadra di Gattuso è più vicina alla zona retrocessione che a quella nobile della Ligue 1.

24 CONDIVISIONI
Gli episodi da moviola in Fiorentina-Inter: perché il Var non interviene su Lautaro e Bastoni
Gli episodi da moviola in Fiorentina-Inter: perché il Var non interviene su Lautaro e Bastoni
Bergomi scoppia in lacrime in diretta ricordando Brehme: "Voleva venire a vedere Inter-Atletico"
Bergomi scoppia in lacrime in diretta ricordando Brehme: "Voleva venire a vedere Inter-Atletico"
Eto'o accusato in Camerun di partite truccate: "La più scandalosa della storia dell'umanità"
Eto'o accusato in Camerun di partite truccate: "La più scandalosa della storia dell'umanità"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni