4.041 CONDIVISIONI

Gattuso incenerisce il traduttore in conferenza: “Hai detto cose diverse, ora ripeti cosa ti dico”

Nella conferenza stampa dopo Marsiglia-Ajax di Europa League Gennaro Gattuso è stato protagonista di un acceso diverbio con l’interprete che traduceva le sue risposte in francese: “Ho detto robe diverse. Ripeti quello che dico io”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Michele Mazzeo
4.041 CONDIVISIONI
Immagine

C'era tanto in ballo per Gennaro Gattuso nel match di Europa League casalingo contro l'Ajax: l'allenatore italiano, entrato in corsa sulla panchina del Marsiglia, non ha cominciato bene la sua avventura francese (una sola vittoria nelle sei gare di Ligue 1 disputate con la squadra che si trova con soli tre punti di vantaggio sulla zona retrocessione) e per questo è già stato messo in discussione. E dunque la gara contro i Lanceri, vinta 4-3 grazie ad una tripletta di Aubameyang (due gol su rigore e uno splendido in rovesciata), diventava uno snodo cruciale per il tecnico calabrese.

Inevitabile dunque che il sanguigno 45enne ex Milan e Napoli abbia vissuto con grande tensione l'intera partita lasciandosi andare anche a qualche momento di rabbia: evidente nel momento in cui ha ripreso a muso duro, sotto gli occhi sbarrati dei compagni di squadra, il suo calciatore Ndiaye reo, secondo l'allenatore, di aver perso troppo tempo nel prepararsi per entrare in campo al posto dell'infortunato Correa.

La soffertissima vittoria (arrivata al '93 grazie ad un calcio di rigore concesso dal contestatissimo Sozza e trasformato con freddezza da Aubameyang) ha regalato la qualificazione al prossimo turno al suo Marsiglia che adesso, nell'ultima partita del girone, si giocherà il primo posto con il Brighton di Roberto De Zerbi. Un sospiro di sollievo dunque per Gennaro Gattuso che può ora tornare a concentrarsi sul campionato per tentare la risalita in classifica allontanandosi dalle zone pericolose.

L'importantissimo successo contro l'Ajax non ha però placato il tecnico italiano che nella conferenza stampa post partita è stato protagonista di un curioso siparietto con l'interprete che traduceva in francese le sue risposte. Gattuso infatti non era convinto che la traduzione fosse corretta e così, con tono infastidito, lo ha interrotto riprendendolo pubblicamente e invitandolo a riformulare: "Ho detto robe diverse. Ripeti quello che ho detto io, perché non è corretto" le parole del campione del mondo 2006.

A quel punto ha ripetuto nuovamente la risposta in italiano affinché l'imbarazzatissimo interprete potesse tradurre correttamente: "Ho detto che è colpa mia perché potevo fare il cambio prima. Lo hai detto questo?" ha difatti aggiunto il calabrese classe '78 che poi ha spiegato con linguaggio tecnico il perché del suo errore.

A quel punto l'interprete ha provato a tradurre nuovamente in francese la risposta di Gattuso che però sottolinea come, ancora una volta, la traduzione non sia corretta: "Niente! È inutile!" ha infatti sussurrato l'ormai sconsolato allenatore. L'interprete a quel punto, sempre più imbarazzato, si è scusato con l'italiano che, sbollita la rabbia, ha chiuso questo siparietto con una battuta: "Non hai capito perché non sei andato a Coverciano a studiare calcio" ha difatti chiosato Gattuso ritrovando il sorriso.

4.041 CONDIVISIONI
Luis Enrique spiazza un giornalista in diretta TV: "Ora chiudi gli occhi e fa quel che ti dico"
Luis Enrique spiazza un giornalista in diretta TV: "Ora chiudi gli occhi e fa quel che ti dico"
Feyenoord-Roma, dove vederla in TV e streaming su TV8, DAZN o Sky: orario e formazioni ufficiali
Feyenoord-Roma, dove vederla in TV e streaming su TV8, DAZN o Sky: orario e formazioni ufficiali
Europa League in TV, le partite di ritorno sedicesimi: orari e dove vederle
Europa League in TV, le partite di ritorno sedicesimi: orari e dove vederle
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views