15 Luglio 2021
19:08

Le tre richieste di Allegri ai giocatori della Juventus nel primo allenamento stagionale

Prima giornata di allenamenti in casa Juventus sotto la guida di Massimiliano Allegri. Nella doppia seduta della Continassa, senza i giocatori reduci dagli impegni con le nazionali, prime indicazioni da parte del nuovo tecnico che ha potuto contare anche sulla presenza di Nedved e del nuovo Ad Arrivabene.
A cura di Marco Beltrami

Prima giornata di lavoro in casa Juventus. Dopo le visite mediche e i test di ieri la squadra, al netto delle assenze dei big in vacanza dopo le fatiche di Copa America ed Europei, si è ritrovata oggi alla Continassa agli ordini di Massimiliano Allegri. Un'occasione per il mister per tracciare la rotta in vista della prossima stagione. E nel video pubblicato sul canale ufficiale del club bianconero, sono state immortalate proprio le prime indicazioni del livornese al gruppo.

È iniziata ufficialmente la nuova stagione della Juventus. Doppia seduta d'allenamento al centro sportivo della Continassa, per i bianconeri. Un gruppo ridotto all'osso, e in cui oltre ad alcuni giovani, ci sono anche quei calciatori di proprietà della Vecchia Signora, ma in uscita. Ecco allora oltre a Dybala, McKennie, Pinsoglio, presenti anche Rugani, De Sciglio, Perin, Frabotta e il terzo portiere fresco di rinnovo Pinsoglio. In mattinata i giocatori hanno lavorato su esercitazioni tecniche per poi passare al lavoro atletico. Nel pomeriggio poi seduta in palestra.

A guidare i lavori con i suoi collaboratori, Massimiliano Allegri. Il mister ne ha approfittato anche per dire in modo molto semplice cosa si aspetta dalla sua Juventus. 3 le parole d'ordine del tecnico che ha raccolto le redini da Andrea Pirlo: "Entusiasmo, voglia di lavorare e giocate a calcio". Un concetto semplice semplice, quello di Max che dovrà provare a riportare sul tetto d'Italia i bianconeri dopo il 4° posto della scorsa stagione. Presenti alla Continassa anche il vicepresidente Pavel Nedved reduce dalla presentazione del calendario di Serie A, tutt'altro che semplice in avvio per la Juventus, e il neo amministratore delegato Maurizio Arrivabene.

"State giocando nella Juve!": Allegri furioso all'uscita dal campo, ce l'ha con tre giocatori
"State giocando nella Juve!": Allegri furioso all'uscita dal campo, ce l'ha con tre giocatori
Chiesa e Bernardeschi tornano a disposizione, Allegri ha due armi in più per Juventus-Milan
Chiesa e Bernardeschi tornano a disposizione, Allegri ha due armi in più per Juventus-Milan
I convocati di Allegri in Champions per Malmo-Juventus: Chiesa è ancora fuori
I convocati di Allegri in Champions per Malmo-Juventus: Chiesa è ancora fuori
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni