4.717 CONDIVISIONI
15 Luglio 2021
21:45

Le lacrime di Barella dopo il malore di Eriksen, distrutto dalla paura: “Non riuscivo a guardare”

Nel documentario dedicato alla splendida avventura dell’Italia c’è stato un momento molto toccante quello in cui i calciatori dell’Italia vedono in diretta quello che è accaduto a Eriksen durante Danimarca-Finlandia. Barella, compagno all’Inter di Eriksen, non riesce a guardare e lacrime torna negli spogliatoi accompagnato da Bonucci.
A cura di Alessio Morra
4.717 CONDIVISIONI

Sogno Azzurro, il documentario che racconta i retroscena del mese magico degli azzurri campioni d'Europa, regala davvero dei momenti da brividi. Si è vista la forza del gruppo azzurro, un gruppo unito guidato da Mancini verso la vittoria. Un gruppo che ha sofferto tanto soprattutto quando è stato male Christian Eriksen. Barella ha pianto quando ha visto il compagno di squadra in difficoltà ed ha evitato di vedere oltre, per lui era un momento terribile. Bonucci lo ha aiutato, lo ha sorretto umanamente, lo ha accompagnato fuori dal campo e lo ha aiutato a gestire la tensione.

L'Italia aveva fatto il suo esordio con la Turchia vincendo 3-0, il giorno successivo i titolari fanno defaticamento e mentre quelli che non hanno giocato o hanno giocato meno si stanno allenando con il c.t. sono a bordo campo e guardano Danimarca-Finlandia dallo smartphone. Berardi si accorge subito del problema di Eriksen, è preoccupato e diffonde la notizia, al suo fianco si vedono Bonucci e Donnarumma. Il difensore della Juventus pensa a Barella, interista come Eriksen. Il centrocampista sardo è in difficoltà, è preoccupato, triste per Eriksen, con cui ha giocato fianco a fianco per un anno e mezzo. Bonucci prende sotto la sua ala il compagno di squadra che è in lacrime e lo porta negli spogliatoi.

Le parole di Donnarumma su Eriksen

Poi di quello che è successo a Eriksen ne ha parlato anche Gigio Donnarumma, che ha parlato anche lui delle sue sensazioni, di quello che ha provato quando ha visto il calciatore dell'Inter a terra durante Danimarca-Finlandia:

È stato un momento terribile. Ero scosso, mi sentivo vuoto. Davvero è stato scioccante, abbiamo visto in diretta. Non riuscivo nemmeno a guardare le immagini. Spero di ritrovarlo in campo il prima possibile, ma l’importante è che stia bene. Spero di rivederlo in campo quanto prima.

4.717 CONDIVISIONI
Il malore di Eriksen scolpito dentro Kjaer: "Non ce la faccio a dimenticare, riaffiora tutto"
Il malore di Eriksen scolpito dentro Kjaer: "Non ce la faccio a dimenticare, riaffiora tutto"
Morto calciatore 17enne dopo un malore in campo: "Siamo devastati"
Morto calciatore 17enne dopo un malore in campo: "Siamo devastati"
Il male oscuro di Naomi Osaka, in lacrime dopo la sconfitta: "Non so quando tornerò a giocare"
Il male oscuro di Naomi Osaka, in lacrime dopo la sconfitta: "Non so quando tornerò a giocare"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni