16 Gennaio 2022
21:35

Le firme di Modric e Benzema sulla Supercoppa, quinto trofeo con il Real Madrid per Ancelotti

Carlo Ancelotti ha vinto il quinto trofeo con il Real Madrid: a Riyadh i Blancos hanno battuto per 2-0 l’Athletic e si sono aggiudicati la Supercoppa di Spagna 2022.
A cura di Vito Lamorte

Il Real Madrid ha vinto la Supercoppa di Spagna numero 12 della sua storia battendo per 2-0 l'Athletic Club nella finale di Riyadh. Le reti di Luka Modric e Karim Benzema hanno permesso a Carlo Ancelotti di vincere il quinto trofeo sulla panchina della Casa Blanca. È il primo tecnico italiano vincere questa coppa, il 20° titolo della sua carriera. Al King Fahd Stadium i Blancos hanno comandato il match dall'inizio alla fine e, nonostante i baschi hanno cercato in tutti modi di invertire l'inerzia della gara, il dominio della squadra in maglia bianca è stato totale.

A portare in vantaggio i Merengues ci ha pensato Modric, che con un tiro preciso dai 16 metri su appoggio dalla destra di Rodrygo non ha lasciato speranze di intervento a Unai Simon: il numero 10 ha giocato la solita partita superlativa, con giocate di qualità e un lavoro di ‘cucitura' del gioco davvero straordinario. Sulla stessa lunghezza d'onda i suoi compagni di reparto, ovvero Casemiro e Kross, straordinari nel dettare i tempi della squadra e a gestire i momenti della gara in base alle loro esigenze.

All'inizio della ripresa il Real ha trovato il raddoppio con Benzema su calcio di rigore: il numero 9 francese si è procurato il penalty ed è andato a realizzarlo con la solita freddezza. Nei minuti finali è stato assegnato un calcio di rigore al Bilbao ma Raul Garcia ha visto Courtois respingere con il piede sinistro la sua conclusione forte e centrale.

Ad alzare la coppa c'è Marcelo, che ha festeggiato questa sera il suo 23° titolo con la camiseta blanca eguagliando una leggenda come Gento.

Il tabellino di Athletic Club-Real Madrid

RETI: 38′ Modric, 52′ Benzema (R).

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Lucas Vazquez (90′ Nacho), Militao, Alaba, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Rodrygo (64′ Valverde), Benzema, Vinicius (86′ Marcelo). Allenatore: Ancelotti.

ATHLETIC BILBAO (4-4-2): Unai Simon; De Marcos, Yeray, Martinez, Balenziaga (58′ Berchiche); Berenguer, Dani Garcia, Zarraga (58′ Vesga), Muniain (81′ Serrano); Sancet (58′ Raul Garcia), Williams. Allenatore: Marcelino.

L'offerta oltraggiosa del Real Madrid a Mbappé: pur di convincerlo, avrebbero umiliato Modric
L'offerta oltraggiosa del Real Madrid a Mbappé: pur di convincerlo, avrebbero umiliato Modric
Ancelotti lanciato in aria dai calciatori del Real Madrid
Ancelotti lanciato in aria dai calciatori del Real Madrid
49 di Sport Viral
Ancelotti pensa al ritiro: "Dopo il Real smetto". Solo una squadra può fargli cambiare idea
Ancelotti pensa al ritiro: "Dopo il Real smetto". Solo una squadra può fargli cambiare idea
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni