Nelle partite del mercoledì del turno infrasettimanale valido per la 25a giornata di Serie A, oltre al tonfo del Milan con l'Udinese, e il pari tra Fiorentina e Roma, spicca la vittoria dell'Atalanta contro il Crotone per 5-1. Un risultato che permette alla Dea di Gasp di agganciare la Juve al terzo posto. Seconda vittoria di fila per il nuovo Cagliari di Semplici che ha superato il Bologna per 1-0. I sardi hanno rovinato a Mihajlovic, l'ospitata in programma a Sanremo nella serata di domani. Colpo del Benevento a Verona e pareggio nel derby di Genova a completare la serata.

L'Atalanta batte il Crotone e aggancia la Juve

Successo casalingo per l’Atalanta contro il “nuovo” Crotone di Serie Cosmi. La formazione di Gasperini, partita bene con la rete di Gosens ha pagato poi una disattenzione difensiva, concedendo il pareggio a Simy. Nella ripresa poi ecco il triplo colpo del ko con le reti di Palomino, Muriel, Ilicic e Miranchuk che hanno chiuso i conti. I nerazzurri agganciano la Juventus, reduce dal successo di La Spezia, al terzo posto (i bianconeri devono recuperare la sfida contro il Napoli). Due i punti di vantaggio sulla Roma, vittoriosa contro la Fiorentina (2-1, gol e autogol di Spinazzola e rete di Diawara).

Il Cagliari di Semplici funziona, Mihajlovic ko

La cura Semplici funziona. Dopo quella di Crotone, seconda vittoria consecutiva per il Cagliari contro il Bologna. Alla formazione sarda è bastato un gol di Rugani nel primo tempo per ottenere altri punti fondamentali in chiave salvezza. Serata storta per gli emiliani, e per Sinisa Mihajlovic che dovrà mettere da parte la delusione in vista dell'ospitata in programma domani sera a Sanremo, quando canterà "Io vagabondo", con Ibrahimovic. Si è chiuso in parità il derby di Genova con Tonelli che ha risposto a Zappacosta. La Sampdoria mantiene 4 punti sul Genoa, più due sull'Udinese protagonista di un pareggio in casa del Milan (gol su rigore in extremis di Kessié)

Colpo del Verona che inguaia il Benevento

Bel colpo del Verona che dopo aver imposto il pari alla Juventus, conquista 3 punti pesanti sul campo del Benevento. Gol di Faraoni e Lasagna e autorete di Foulon, per espugnare il Vigorito e inguaiare i campani che ora hanno 5 punti di vantaggio sulla terzultima Torino che ha pero due partite da recuperare. I gialloblu si allontanano invece forse in maniera definitiva dalle zone calde, portandosi a meno 6 dal Napoli che nel pomeriggio ha pareggio in casa del Sassuolo. Un pirotecnico 3-3 deciso nel recupero dai due rigori di Insigne prima e Caputo poi. Un punto che serve a poco per entrambe le formazioni, soprattutto agli azzurri che hanno sciupato l'occasione di avvicinarsi al quarto posto, perdendo terreno dalla Juventus, reduce dal successo di La Spezia

I risultati della 25a giornata di Serie A e la classifica

  • Lazio-Torino (non disputata)
  • Juventus-Spezia 3-0 (giocata ieri)
  • Sassuolo-Napoli 3-3
  • Atalanta-Crotone 5-1
  • Benevento-Verona 0-3
  • Cagliari-Bologna 1-0
  • Fiorentina-Roma 1-1
  • Genoa-Sampdoria 1-0
  • Milan-Udinese 1-1
  • Parma-Inter (giovedì 20.45)

Classifica: Inter* 56, Milan 53, Juventus*, Atalanta 49, Roma 47, Napoli* 44, Lazio* 43, Verona 38, Sassuolo* 36, Sampdoria, Udinese 29,Bologna 28, Genoa 27, Fiorentina, Spezia, Benevento 25, Cagliari 21, Torino** 20, Parma* 15, Crotone 12