245 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

La triste fine di Ronaldo nella Champions asiatica: segna e provoca i tifosi, ma lo stadio è vuoto

Cristiano Ronaldo segna e vince con l’Al Nassr nell’andata degli ottavi di Champions League asiatica, ma c’è qualcosa che non va. Il portoghese esulta provocando i tifosi di casa ma in uno stadio quasi totalmente vuoto.
A cura di Fabrizio Rinelli
245 CONDIVISIONI
Immagine

Cristiano Ronaldo esulta ma davanti a lui ci sono diverse tribune vuote allo stadio. È accaduto nel corso della partita vinta dall‘Al Nassr, squadra araba in cui milita il campione portoghese, nell'andata degli ottavi di finale della Champions League asiatica contro l'Al Fayha, un'altra squadra della Saudi League. Con il punteggio di 0-1 CR7 e compagni si sono assicurati una vittoria importante in vista del ritorno che si disputerà il prossimo 21 febbraio. Ma nella serata di ieri ciò che ha fatto impressione è stato proprio il momento in cui l'ex Real Madrid, Juventus e Manchester United è andato in gol mettendo a segno la rete decisiva.

Già prima della partita, durante l'ingresso in campo delle due squadre lo stadio mostrava un'immagine piuttosto triste. Desolante infatti era la vista di quelle tribune quasi totalmente vuote occupate solo in parte da tifosi e appassionati di calcio. Le stime parlano di soli 3.111 spettatori in uno stadio, il Prince Faisal Bin Fahd Stadium, da ben 44.500 posti. Di fatto CR7 ha esultato provocando anche il pubblico mettendosi la mano sulle orecchie ma in uno stadio mezzo vuoto.

Già durante il classico scambio dei gagliardetti a metà campo i capitani delle due squadre venivano inquadrati con uno sfondo dello stadio quasi vuoto. C'erano i soli sostenitori dell'Al Nassr a colorarlo almeno con bandierine di colore giallo per rendere l'atmosfera quantomeno avvincente. La partita in campo è stata combattuta per Cristiano Ronaldo e compagni e infatti lo 0-1 finale testimonia le difficoltà riscontrate dall'Al Nassr in questa partita.

Nonostante tutto sono arrivati i tre punti che sono anche una boccata d'ossigeno per la squadra reduce dal fastidioso ko in amichevole contro i rivali dell'Al Hilal durante le varie amichevoli disputate nella pausa campionato. Alcuni tifosi sui social si sono però divertiti nel vedere Cristiano Ronaldo esultare in modo provocatorio contro il pubblico avversario – che evidentemente lo fischiava durante la partita – nonostante davanti a sé avesse delle tribune vuote. Un'immagine anche triste per un campione come lui.

L'immagine dello stadio vuoto poi, dà ulteriore forza alla versione di alcuni giocatori non proprio entusiasti di aver accettato in estate il trasferimento in Arabia. In tanti si aspettavano infatti di trovare una situazione diversa dal punto di vista ambientale: calore del pubblico e partecipazione al calcio locale. E invece ancora una volta, nonostante si trattasse di una partita di Champions League, il pubblico delle grandi occasioni non fa ancora parte della rivoluzione calcistica in atto in Arabia Saudita.

245 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views