5.475 CONDIVISIONI
1 Giugno 2022
23:50

La prima decisione di Mancini dopo il disastro nella Finalissima: “Manderò qualcuno in vacanza”

Roberto Mancini dopo la sconfitta dell’Italia contro l’Argentina nella Finalissima di Wembley è pronto per iniziare un nuovo ciclo, e dare più spazio a i giovani.
A cura di Marco Beltrami
5.475 CONDIVISIONI

Dopo la delusione della mancata qualificazione ai Mondiali, l'Italia è uscita con le ossa rotte anche dalla Finalissima di Wembley. Pesante sconfitta per la Nazionale contro l'Argentina, un 3-0 che è la fotografia perfetta del divario tecnico tra le due rappresentative. Avrà molto da lavorare Roberto Mancini dopo questa battuta d'arresto, alla viglia degli impegni della Nations League. Proprio per questo giusto mettere un punto e voltare pagina, con lo stesso commissario tecnico che ha annunciato grandi novità già a partire dall'immediato.

Dopo la sua classica analisi della partita, con la sottolineatura degli errori commessi sui primi due gol dell'Argentina, Mancini ha parlato del cambiamento che attende l'Italia. Come già messo in preventivo, è arrivato il momento della svolta, con un ciclo che si chiude oggi tra gioie e dolori. Già nelle prossime sfide dunque è lecito aspettarsi novità importanti nella formazione azzurra con il possibile impegno di più giovani: "Devo dire grazie a tutti questi ragazzi che hanno giocato in questi 4 anni – ha dichiarato in conferenza stampa – c'è grande dispiacere per la non qualificazione ai Mondiali. I nostri ragazzi hanno speso tanto negli ultimi due anni, e anche io sono stanco. Volevamo cambiare dopo questa partita e lo faremo".

L'Argentina ha avuto dunque vita facile anche perché probabilmente ci sono tanti giocatori stanchi dopo le tante partite disputate. Per questo il Mancio è pronto a concedere il meritato riposo a chi ha dato tutto per la causa della Nazionale: "Lascerò qualcuno in vacanza perché se lo merita e dovrà recuperare rispetto a quanto fatto. Dopo l'Europeo abbiamo fatto grande fatica soprattutto nel fare gol, e per questo dobbiamo trovare più soluzioni. Dobbiamo essere più veloci, anche se non sarà semplice mettere su una squadra che torni a darci soddisfazione in poco tempo. Dovremo sbagliare il meno possibile".

Bisognerà resettare in fretta la sfida di stare e allontanare il ricordo della mancata qualificazione ai Mondiali. Sarà indispensabile ritrovare l'entusiasmo: "Ne ho da vendere, anche se so che ci saranno momenti difficili come questa sera. Non sarà semplice ma i nuovi dovranno imparare in fretta".

5.475 CONDIVISIONI
Cosa succede se l'Italia arriva ultima nel girone di Nations League
Cosa succede se l'Italia arriva ultima nel girone di Nations League
Prossima partita Italia prima dei Mondiali, quando si gioca: data e avversario
Prossima partita Italia prima dei Mondiali, quando si gioca: data e avversario
Cosa succederà all'arbitro Marcenaro dopo il disastro di Juve-Salernitana: è salvo
Cosa succederà all'arbitro Marcenaro dopo il disastro di Juve-Salernitana: è salvo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni