121 CONDIVISIONI
4 Maggio 2022
17:21

La maglia della ‘Mano di Dio’ di Maradona venduta a 8,4 milioni di euro! Mistero sul compratore

La maglia che Diego Armando Maradona ha indossato nella partita di Mexico 86 Argentina-Inghilterra era stata messa all’asta da Sotheby’s ed è stata venduta per 8,4 milioni di euro. Cifra record.
A cura di Alessio Morra
121 CONDIVISIONI

Si è chiusa oggi l'asta per la maglia che Diego Armando Maradona ha indossato il 22 giugno 1986 in occasione della  partita tra l'Argentina e l'Inghilterra dei quarti di finale dei Mondiali del Messico. Come previsto la maglia numero 10 che Diego indossò quando realizzò il ‘Gol del Secolo' e prima ancora quello della ‘Mano di Dio' è stata venduta a cifre record. Chi l'ha acquistata ha sborsato 8,4 milioni di euro. C'è mistero sul compratore.

22 giugno 1986. Diego Armando Maradona scrive la storia del calcio realizzando due gol all'Inghilterra, due gol che valgono la semifinale dei Mondiali messicani per l'Argentina. Nella ripresa Maradona prima segna con la mano, un gol che diverrà noto come ‘La Mano di Dio' (definizione che lui stesso aveva coniato). Pochi minuti dopo Maradona dribbla mezza squadra inglese prima di battere Shilton. Quello è il ‘Gol del Secolo'.

Tanti anni dopo un ex centrocampista della nazionale inglese Steve Hodge rivela che è lui a possedere la maglia numero 10 che l'argentino ha indossato in quella partita. Quella maglia viene posta nel 2002 nel museo del calcio di Manchester, e lì vi resta per un decennio abbondante. Pochi giorni dopo che Maradona viene a mancare, la stampa inglese interpellta Hodge che afferma che per nulla al mondo cederà mai quella maglia, ma dopo meno di un anno e mezzo decide di metterla all'asta. Sotheby's da due settimane di tempo a chi la vuole comprare (dal 20 aprile al 4 maggio).

Le polemiche non mancano. Perché la figlia più grande di Maradona afferma che la maglia di Hodge non è quella che il papà aveva quando ha realizzato quella doppietta. Dalma afferma che lo scambio di maglie tra il padre e Hodge ci fu durante l'intervallo e la maglia numero 10 con cui Maradona ha realizzato due gol memorabili è in possesso di un'altra persona (della quale non ha voluto fare il nome). Sotheby's ha risposto dicendo che quella maglia, quella messa all'asta, è stata scambiata alla fine di Argentina-Inghilterra e prima di metterla in vendita sono state fatte numerose verifiche.

L'asta è partita il 20 aprile ed è terminata il 4 maggio. Non si sa chi ha comprato la maglia più iconica della storia del calcio. Il vincitore dell'asta, colui che ha acquistato la maglia numero 10 di Maradona, è rimasto dietro le quinte. C'è chi dice che sia arrivata una grande offerta dagli Emirati Arabi, ma c'è chi spera l'abbia acquistata invece un compratore argentino, fosse così, sarebbe senz'altro una soluzione molto romantica.

Sotheby's quando ha chiuso l'asta ha fatto sapere che la maglia indossata da Maradona nella partita dei Mondiali 1986 è stata venduta online per 7 milioni 142, 500 sterline, che in dollari fa 9 milioni, 284 mila e 536. In euro la cifra è: 8 milioni e 457 mila euro. Questo prezzo rappresenta il nuovo record per un articolo inerente lo sport.

121 CONDIVISIONI
Il mistero della morte di Maradona finisce in tribunale: medici rinviati a giudizio per omicidio
Il mistero della morte di Maradona finisce in tribunale: medici rinviati a giudizio per omicidio
Niente carcere per Samuel Eto'o, ma il reato c'è: dovrà pagare quasi 6 milioni di euro
Niente carcere per Samuel Eto'o, ma il reato c'è: dovrà pagare quasi 6 milioni di euro
Nations League 12 giugno in TV, dove vedere le partite: Svizzera-Portogallo su Mediaset, Spagna-Repubblica Ceca su Sky
Nations League 12 giugno in TV, dove vedere le partite: Svizzera-Portogallo su Mediaset, Spagna-Repubblica Ceca su Sky
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni