7 Febbraio 2022
21:54

La felicità di Eriksen dopo la firma con il Brentford: “Non è photoshop, finalmente sono qui”

Christian Eriksen è stato presentato ufficialmente dal Brentford e torna a giocare in Premier League. Il danese ha mostrato tutta la sua gioia sui social.
A cura di Alessio Morra

A quasi otto mesi dall'attacco cardiaco che subì durante la partita Danimarca-Finlandia degli Europei Christian Eriksen è diventato ufficialmente un calciatore del Brentford che dopo averlo messo sotto contratto lo ha presentato ufficialmente. E l'ex calciatore dell'Inter in modo sobrio e sincero ha mostrato sui social tutta la sua gioia per questa nuova avventura.

Dopo aver vinto da protagonista lo scudetto con l'Inter, Eriksen si presenta a Euro 2020 con la sua Danimarca, sognavano in grande tutti e speravano di essere la grande sorpresa e in realtà lo sono stati considerata la semifinale. Ma il percorso è stato incredibile. Il 12 giugno Eriksen mentre è in campo crolla al suolo, ha un attacco cardiaco, lo stadio di Copenaghen si ammutolisce, come quegli spettatori anche tanti telespettatori in giro per il mondo. Minuti infiniti prima della notizia più sperata, più desiderata. Eriksen riprese conoscenza già in campo, poi ha ovviamente dovuto faticare tanto, ha subito un'operazione è stato a lungo in ospedale, ma tutto questo è alle spalle.

L'addio con l'Inter è stato ufficializzato lo scorso autunno, perché inSerie A Eriksen non avrebbe potuto giocare, a causa delle normative del calcio italiano. Lui non ha mai voluto pensare al ritiro dall'attività, si è allenato con l'Ajax e ha firmato con il Brentford che ha una folta colonia danese in squadra. E adesso dopo l'accordo è arrivata la presentazione ufficiale, con tanto di tweet ufficiale e di foto con Eriksen con la maglia bianco-rossa.

Ora tornerà a giocare, torna in Premier League e proverà a dare un grande contributo al Brentford, che dopo aver conquistato una storica promozione vuole mantenere la categoria. Eriksen ha un grande sogno: vuole tornare in condizione per disputare i Mondiali e scalpita, nell'attesa scherza su Twitter e commentando il post del Brentford che ha condiviso una sua foto con la maglia del club ha scritto: "Non c'è più nessun lavoro di photoshop. Finalmente sono qui".

Bonucci svela il faccia a faccia avuto con de Ligt:
Bonucci svela il faccia a faccia avuto con de Ligt: "Ha detto cose poco carine, serve rispetto"
Ramsey in gol 30 secondi dopo l'esordio, la Juve è un ricordo:
Ramsey in gol 30 secondi dopo l'esordio, la Juve è un ricordo: "Qui si va veloce, è più fisico"
Insigne e Bernardeschi incantano Toronto: gol e assist nella notte del loro esordio in MLS
Insigne e Bernardeschi incantano Toronto: gol e assist nella notte del loro esordio in MLS
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni