1.047 CONDIVISIONI
19 Aprile 2022
23:47

Inzaghi ha masticato amaro, e ora si vendica: “Avevano aperto un dibattito su di me”

Dopo la vittoria dell’Inter contro il Milan in semifinale di Coppa Italia, Simone Inzaghi si è tolto qualche sassolino ricordando anche i momenti difficili di poche settimane fa.
A cura di Marco Beltrami
1.047 CONDIVISIONI

Non sono mancate le polemiche dopo Inter-Milan. I nerazzurri si sono imposti con un perentorio 3-0 sui cugini nel derby di Coppa Italia, conquistando così la finale dove affronteranno una tra Juventus e Fiorentina. A far discutere è stata la scelta dell'arbitro Mariani, che con l'ausilio del Var ha annullato il gol di Bennacer per una posizione irregolare di Kalulu. Se l'arbitro Pioli si è molto arrabbiato nel post-partita lasciando l'intervista, molto più tranquillo ovviamente Simone Inzaghi. Anche il tecnico nerazzurro però ha deciso di togliersi qualche sassolino, soffermandosi sull'esito della sfida.

Il tecnico ex Lazio si è complimentato con i suoi ragazzi, ma non si è soffermato sugli episodi arbitrali. Al contrario nella sua analisi c'è la soddisfazione per un'Inter che è tornata sui binari giusti, dopo un periodo negativo e tantissime critiche per lui e per la sua squadra. Oggetto della discussione le scelte del mister, e in particolare quella rivelatasi vincente di preferire Correa a Dzeko nelle vesti di partner di Lautaro Martinez.

E pensare che proprio le rotazioni e i cambi, avevano fatto finire Inzaghi nell'occhio del ciclone soprattutto dopo la sconfitta nel derby di ritorno di campionato. L'allenatore dell'Inter ha aspettato il momento giusto per la rivincita: "Ho cinque attaccanti che stanno bene. L’allenatore deve prendere tantissime decisioni. In Supercoppa i 5 cambi mi hanno fatto vincere un trofeo, dieci giorni dopo nel derby da 1-0 abbiamo perso 2-1 e si sono aperti dibattiti sui cambi di Inzaghi per un mese e mezzo. Ho ascoltato, accettato le critiche costruttive, quelle create no".

Quello che è certo è che l'Inter si è ripresa, e ribaltato la situazione rispetto al derby di campionato quando l'inerzia sembrava favorevole al Milan. A tal proposito, Inzaghi non vuole comunque sbilanciarsi e infatti frena gli entusiasmi: "Siamo andati avanti, non abbiamo fatto nulla ma è un passo importante. Manca una partita e in campionato è un percorso lungo. Ad un certo punto dicevano che eravamo i favoriti e che poi invece eravamo tagliati fuori. Un campionato con tanti cambiamenti avanti, con tante squadre fortissime come Juve, Napoli e vedremo fino alla fine".

1.047 CONDIVISIONI
Addio ‘falso nueve’, il mercato sancisce il ritorno del centravanti (o forse non era mai andato via)
Addio ‘falso nueve’, il mercato sancisce il ritorno del centravanti (o forse non era mai andato via)
Le notizie di calciomercato del 7 agosto 2022
Le notizie di calciomercato del 7 agosto 2022
Le notizie di calciomercato del 18 agosto 2022
Le notizie di calciomercato del 18 agosto 2022
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni