L'Inter gioca questa sera alla ‘Merkur Spiel-Arena' di Düsseldorf la partita di Europa League contro il Bayer Leverkusen. Alle 21 il fischio d'inizio del quarto di finale che – come previsto dal format rivisitato dalla Uefa a causa della pandemia – si disputerà in gara secca, con supplementari e calci di rigore in caso di parità al termine dei tempi regolamentari. Diretta tv in chiaro per abbonati su Sky ma c'è la possibilità di assistere all'incontro anche su Tv8, canale del digitale terrestre della piattaforma satellitare.

Perché il match è stato dirottato in Germania? Anche questo fa parte del protocollo d'emergenza messo in atto dalla Federazione come accaduto per la Champions: chiaro l'intento, concentrare club e calendario delle partite per garantire al massimo la sicurezza dei club.

Quale sarà l'avversario in semifinale in caso di passaggio del turno? Gli abbinamenti in tabellone sono già noti: se l'Inter si qualifica affronterà la vincente di Shakhtar-Basilea, in campo martedì sera alle 21. La semifinale è in programma per il 16 agosto, sempre alle ore 21.

Le probabili formazioni di Inter-Bayer Leverkusen

L'Inter arriva alla sfida contro le ‘aspirine' dopo aver battuto il Getafe (2-0) mentre i tedeschi hanno guadagnato la qualificazione superando nel doppio confronto i Rangers di Glasgow. Tra i calciatori più in forma c'è Romelu Lukaku, il bomber da 30 gol che ha trascinato la squadra sia in campionato sia in Coppa. A lui e a Lautaro Martinez si affiderà Antonio Conte che non ha alcuna intenzione di modificare la formazione che ha piegato gli spagnoli. Ecco perché davanti ad Handanovic verrà confermato il terzetto difensivo composto da Godin, De Vrij, Bastoni. Linea di centrocampo formata da Gagliardi e Barella ai lati di Brozovic, Young e D'Ambrosio sugli esterni. Ancora panchina per Eriksen, autore del raddoppio contro il Getafe da subentrato. In avanti "Lu-La", una delle coppie gol più prolifiche con Sanchez pronto per essere lanciato nella mischia. Tra le fila dei tedeschi l'osservato speciale è Kai Havertz.

  • Inter (3-5-2):  Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; D'Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore: Conte
  • Bayer Leverkusen (4-3-3): Hradecky; Wendell, S. Bender, Tah, L. Bender; Baumgartlinger, Dermibay, Palacios; Diaby, Volland, Havertz. Allenatore: Bosz.