Cattive notizie per il Real Madrid, che in questa stagione sta facendo i conti con un avversario in più: gli infortuni. Perché è finito ko anche il giovane e promettente attaccante brasiliano Rodrygo, che è uscito nel primo tempo della partita vinta contro il Granada e che rischia di fermarsi addirittura per tre mesi a causa di una lesione muscolare al bicipite femorale destro.

L'infortunio di Rodrygo contro il Granada

Quando ha dovuto fermarsi nel corso dell'incontro tra il Real Madrid e il Granada il brasiliano si è messo le mani nei capelli e aveva fatto capire di essersi infortunato in modo serio. Uscito in barella Rodrygo ha fatto preoccupare tutto l'ambiente blancos. Ora il calciatore si è rimostrato in pubblico, ha postato una sua immagine con le stampelle, lo si vede sorridente e alle sue spalle c'è un gigantesco albero di Natale. Il Real Madrid ha fatto sapere con un comunicato ufficiale che la lesione muscolare è seria, ma non ha voluto dare tempi di recupero.

Rodrygo rischia di saltare Atalanta-Real Madrid di Champions

La lesione muscolare al bicipite femorale destro dunque non sembra di poco conto e a causa di questo infortunio l'attaccante classe 2001 dovrebbe saltare la doppia sfida di ottavi di Champions League con l'Atalanta, una delle sfide più intriganti considerati i valori in campo e considerato la storia delle due squadre, con i nerazzurri pronti a sorprendere ancora. Non è detto però che il Real considerati i problemi di Rodrygo, quelli cronici di Hazard e la scarsa efficacia delle punte che non decida di investire sul mercato e magari a Bergamo si presenterà con un nuovo attaccante.