7 Dicembre 2021
18:18

‘Inferiore’ ma famoso grazie ad una follia di Cristiano Ronaldo: “Si ricorderanno di me per sempre”

Un episodio del passato, quasi insignificante per la carriera di Cristiano Ronaldo, è diventato invece molto importante per un suo ex collega che Ferguson definì inferiore.
A cura di Marco Beltrami

Affrontare un attaccante come Cristiano Ronaldo è senza dubbio un'esperienza tanto difficile quanto stimolante. C'è chi nella sua carriera si è tolto la soddisfazione di far perdere le staffe al portoghese, anche con un pizzico di malizia. Si tratta di Richard Daniel Hughes, ex calciatore e nazionale scozzese ritiratosi ormai nel 2014. Il classe 1979 ha vissuto momenti di grande popolarità per un episodio avvenuto nell'estate 2007 con protagonista che CR7 che all'epoca dei fatti, proprio come oggi, militava nel Manchester United.

Nell'agosto di quell'anno infatti la squadra allenata da Sir Alex Ferguson e protagonista di un avvio di stagione un po' a rilento fu fermata sull'1-1 in casa del Portsmouth. Un match molto intenso e contraddistinto dal nervosismo, con Cristiano Ronaldo che finì in anticipo negli spogliatoi a causa di un brutto episodio. In occasione di una mischia sugli sviluppi di un corner, il portoghese dopo un faccia a faccia con l'avversario Hughes, gettato nella mischia proprio per garantire copertura alla difesa, gli ha rifilato una testata. Un gesto che non è sfuggito all'arbitro che gli ha rifilato il cartellino rosso.

A distanza di anni, il diretto interessato è tornato a parlare di quella storia che all'epoca contribuì senza dubbio ad alimentarne la popolarità (Hughes cresciuto nelle Giovanili dell’Atalanta, ha poi militato anche nel Bournemouth). In un'intervista a Played Up Pompey Three, tramite il Sun, il calciatore ha raccontato come quell'episodio sia stato differente per la carriera dei due protagonisti: "È stato un momento banale. Uno dei momenti salienti della mia carriera, ma un incontro insignificante per Cristiano Ronaldo. Non sono uno che ha segnato tanti gol, quindi devo ricordare altri punti di riferimento. Se dovessi mai incontrare persone che non si ricordano necessariamente di me mentre giocavo in Premier League, posso sempre dire loro che uno dei grandi del calcio mi ha dato una testata". 

In quell'occasione non andò per il sottile il manager dello United che poi oltre a vincere il campionato, avrebbe trionfato in Champions League. Le sue parole sull'accaduto, furono pesanti soprattutto nei confronti di Hughes: "Sir Alex Ferguson in seguito ha detto che Ronaldo non dovrebbe essere coinvolto con giocatori inferiori". Ma l'ex calciatore si è dimostrato un ottimo incassatore: "Aveva perfettamente ragione, sono un giocatore inferiore. Beh, il 99 per cento del mondo del calcio è inferiore a Cristiano Ronaldo, quindi non ho avuto assolutamente alcun problema con questo".

Cristiano Ronaldo dedica la doppietta alla madre, che non trattiene le lacrime e si commuove
Cristiano Ronaldo dedica la doppietta alla madre, che non trattiene le lacrime e si commuove
Cristiano Ronaldo dà il cinque al raccattapalle, il bambino non ci può credere: ha toccato un Dio
Cristiano Ronaldo dà il cinque al raccattapalle, il bambino non ci può credere: ha toccato un Dio
Il Portogallo vince in Nations League anche senza i gol di Cristiano Ronaldo: la Spagna si riscatta
Il Portogallo vince in Nations League anche senza i gol di Cristiano Ronaldo: la Spagna si riscatta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni