39 CONDIVISIONI

Il Venezia ha depositato la lista dei 25 giocatori disponibili: per ora contro l’Inter si gioca

Il Venezia attualmente ha 8 giocatori positivi sui 25 in lista. Il nuovo protocollo Covid per lo Sport impone lo stop al raggiungimento di 9 contagiati.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Pediglieri
39 CONDIVISIONI
Immagine

Un passo dovuto e importante in vista della partita in programma a San Siro sabato alle 18:00 contro l'Inter di Inzaghi, è stato compiuto dal Venezia nella giornata di venerdì 21 gennaio: il club lagunare ha depositato in Lega l'elenco dei 25 giocatori in rosa, al momento disponibili per poter disputare regolarmente la partita. Un ulteriore gesto di volontà da parte della società veneta di voler scendere in campo contro i nerazzurri seguendo le nuove direttive anti-Covid della Serie A che prevedono l'obbligo di presenza sotto la soglia del 35% di positivi nella rosa.

Dunque, il pericolo di un ulteriore rinvio di una partita di campionato di Serie A sembra sventato e se non ci saranno novità ulteriori da qui a domani pomeriggio il match di San Siro si disputerà regolarmente. L'allarme in casa veneta resta molto alto perché il focolaio Covid ha falcidiato il gruppo squadra portandolo al limite previsto dal nuovo regolamento: in totale i contagiati sono stati 15 tra cui 8 giocatori e il tecnico Zanetti. Se la situazione resterà tale non ci saranno problemi, ma se solamente dovesse risultare un altro positivo senza alcuna negativizzazione, allora tutto sarà rimesso in discussione.

Bisogna attendere e incrociare le dita perché il tempo che separa le due squadre dalla partita possa trascorrere senza ulteriori contrattempi, all'interno della nuova intesa ‘salva campionato'. Il monitoraggio è altissimo, ogni giorno vengono effettuati i test anti Covid-19, il club ha già espresso pubblicamente di aver adottato nuove misure sanitarie di controllo, con ulteriori restrizioni nei confronti dei giocatori (nessun contatto superfluo, arrivo ai campi già in tenuta sportiva, doccia nel proprio domicilio). L'intento è di riuscire a rispettare l'appuntamento delle 18:00 senza ingolfare ulteriormente un calendario già intasato di impegni.

Ma non c'è solamente Inter-Venezia a inquietare i sonni degli appassionati di calcio e degli stessi organi federali: c'è ansia e preoccupazione anche attorno alla Salernitana che è stata vittima insieme ai lagunari di uno dei focolai più virulenti delle ultime settimane. Al momento, il derby contro il Napoli (in programma domenica sera) non si giocherebbe: il club ha infatti ufficializzato nella giornata di giovedì 9 casi positivi tra i giocatori, facendo scattare il nuovo protocollo Covid per lo sport. Se non ci saranno guarigioni e tamponi negativi entro domenica, non ci sarà possibilità di scendere in campo.

In merito alla volontà dei Lagunari di giocare contro l'Inter si è espresso anche il presidente del Venezia, Duncan Niederauer, con un lungo comunicato apparso sul sito del club: "In linea con il mandato della Lega, abbiamo presentato una lista di 25 giocatori per la partita entro la scadenza di mezzogiorno di oggi. Dei 25 giocatori in questa lista, 5 risultavano positivi nel momento in cui l'abbiamo presentata. In precedenza erano stati isolati dalla squadra e ovviamente non accompagneranno il team a Milano. Coloro che si recheranno a Milano in questo momento sono tutti risultati negativi nelle ultime 24 ore, e stasera verranno testati nuovamente come previsto dal regolamento. Salvo che i risultati dei test di questa sera non dicano diversamente, è nostra intenzione disputare la partita contro l'Inter alle ore 18:00 del 22 gennaio come da programma. Siamo una società che rispetta le regole e il campionato, e i nostri giocatori sani sono pronti a lottare e a dare il meglio domani sera. La squadra che schiereremo è forte ed è pronta a rappresentare il Venezia FC come i leoni che siamo"

39 CONDIVISIONI
Il saluto freddo dei giocatori dell'Inter a Lukaku: uno è diverso da tutti gli altri
Il saluto freddo dei giocatori dell'Inter a Lukaku: uno è diverso da tutti gli altri
Lecce-Inter dove vederla in TV e streaming: le formazioni ufficiali della partita
Lecce-Inter dove vederla in TV e streaming: le formazioni ufficiali della partita
Marotta svela come fa l'Inter a prendere giocatori a parametro zero: punta anche sulle compagne
Marotta svela come fa l'Inter a prendere giocatori a parametro zero: punta anche sulle compagne
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views