25 Aprile 2022
19:42

Il tifoso fa invasione per mostrare al portiere della sua squadra come tuffarsi: “È così che si fa”

Insolita invasione di campo in Brasile: un tifoso vuole mostrare al portiere della sua squadra come tuffarsi.
A cura di Vito Lamorte

Ci sono diversi motivi per fare invasione di campo durante una partita di calcio. C'erano persone che lo facevano per il semplice gusto di farsi conoscere, chi per sfidare le autorità preposte all'ordine e chi per intimidire i calciatori della squadra avversaria: insomma, ce n'è per tutti i gusti. L'ultima novità, però, arriva dal Brasile: un fan del Santa Cruz è entrato in campo, dopo che la sua squadra aveva perso 2-1, per insegnare al suo portiere davanti a 20.000 spettatori sbalorditi come effettuare una parata su un tiro che poco prima non era riuscito a sventare.

Il tifoso ha mostrato le sue abilità acrobatiche mentre si tuffava e subito dopo si è messo in ginocchio di fronte al calciatore che ha osservato da vicino la scena perché era rimasto, anche lui in ginocchio, per qualche secondo ancora in porta prima di raggiungere gli spogliatoi dopo il fischio finale. Il supporter del Santa Cruz non era né intimidatorio, né pericoloso: si è avvicinato lo steward per avvicinarlo a bordo campo e non ci sono stati particolari problemi ma prima di essere preso in custodia dalle forze dell'ordine si è esibito in un paio di tuffi che sono stati accompagnati dalle ovazioni e dagli applausi del pubblico.

Subito dopo la sua invasione è intervenuta la polizia che ha portato via l'invasore: l'uomo, che indossava pantaloncini e infradito, ha ripetutamente alzato le braccia in aria come per dire "È facile, è così che si fa" prima verso il suo portiere e i tifosi.

Il filmato dell'inaspettata esibizione del tifoso invasore, ma con buone intenzioni, ha fatto subito scalpore in tutta l'America Latina e grazie ai social è diventato virale in pochissime ore.

Il portiere del Santa Cruz, da par suo, non è rimasto minimamente impressionato dalle gesta del tifoso e ha assistito in silenzio alla sua esibizione prima di rialzarsi e lasciare il campo raccogliendo le cose che aveva lasciato dietro la porta.

La scena surreale si è verificata dopo il fischio finale di una partita di quarta divisione brasiliana tra Santa Cruz e ASA allo stadio Arruda nella città di Recife.

Tare e Lotito litigano davanti a tutti mentre la Lazio fa festa sul palco: c'è un terzo incomodo
Tare e Lotito litigano davanti a tutti mentre la Lazio fa festa sul palco: c'è un terzo incomodo
Marotta si fa scappare quale sarà la cessione eccellente del calciomercato dell'Inter:
Marotta si fa scappare quale sarà la cessione eccellente del calciomercato dell'Inter: "Siamo costretti"
Felipe Melo senza freni: prima randella sul campo, poi fa il gesto di sparare ai tifosi
Felipe Melo senza freni: prima randella sul campo, poi fa il gesto di sparare ai tifosi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni