1.835 CONDIVISIONI
29 Giugno 2021
0:07

Il segreto di Sommer, il portiere che ha eliminato la Francia ai rigori: gli occhiali magici

Sommer, portiere della Svizzera è stato decisivo parando il rigore a Mbappè e regalando per la prima volta nella sua storia, i quarti di finale alla nazionale elvetica ad un Europeo. Una reattività sorprendente per una parata perfetta che a molti ha fatto venire in mente le sessioni di allenamento dell’estremo svizzero, con degli occhiali speciali creati proprio per aumentare le prestazioni.
A cura di Alessio Pediglieri
1.835 CONDIVISIONI

La Francia è eliminata, la Svizzera ha compiuto la magia agli ottavi di finale di eliminare i campioni del Mondo e approdare per la prima volta ai quarti di finale di un Europeo. Fatale l'errore dagli 11 metri di Mbappè, il giovane prodigio che si è ‘nascosto' tutta la gara per 120 minuti e poi dal dischetto ha fallito l'appuntamento con la storia condannando la propria nazionale. Merito però anche di Sommer, portiere svizzero che col guanto destro ha respinto il tiro del parigino.

Un finale che nessuno si sarebbe atteso soprattutto sul 3-1 di Pogba. Poi, il capolavoro svizzero che riesce a recuperare, tenere e poi sfondare dagli 11 metri: 8-7 per continuare a sognare alla grande e trovare un successo di prestigio e di qualità per una delle Nazionali outsider del Torneo Continentale. Eroe di serata, ovviamente, Yann Sommer,  portiere titolare e autore della parata decisiva. Che nasconde anche un segreto, scoperto durante gli ultimi allenamenti della nazionale elvetico: lui, insieme a Jonas Omlin, Yvon Mvogo e Gregor Kobel sono stati visti concentrare la loro attenzione sullo scontro a eliminazione diretta di Bucarest indossando degli speciali occhiali che li avrebbero aiutati nella preparazione.

Gli occhiali, apparentemente da sole, sono in realtà dei visori speciali, che funzionano a batteria e che creano un effetto slow-motion aiutando i portieri ad anticipare il movimento e a rendersi maggiormente reattivi sui tiri avversari. Una novità che la Svizzera ha attuato in allenamento per prepararsi contro la Francia ma che si era vista già in altre occasioni precedenti. E che a quanto pare stanno producendo gli effetti sperati con Sommer che  – al di là dei tre gol subiti nei 120 minuti – ha poi dimostrato grande reattività sul tiro di Mbappè, parato, che è valso la storica conquista dei quarti di finale.

Come funzionano gli occhiali speciali

Il  funzionamento degli occhiali speciali si basa su una serie di stimoli con le lenti che emettono luci lampeggianti, rendendo ciechi ad intermittenza per stimolare i muscoli del bulbo oculare e velocizzare i movimenti. Contemporaneamente c'è un effetto slow-motion che allenta la capacità di reazione. Chi li ha creati assicura che basta indossarli per 15 minuti ogni due o tre giorni per un periodo di 2-3 mesi per avere effetti certi con l'aumento della capacità visiva.

1.835 CONDIVISIONI
Tarbes eliminato in Coppa di Francia per colpa di una "s": la squadra raggiunge la città sbagliata
Tarbes eliminato in Coppa di Francia per colpa di una "s": la squadra raggiunge la città sbagliata
Moviola Fiorentina-Napoli: proteste per un fallo di Insigne su Dragowski, giusto convalidare il gol
Moviola Fiorentina-Napoli: proteste per un fallo di Insigne su Dragowski, giusto convalidare il gol
L'arma segreta di Colbrelli, le gomme magiche: "Ho fatto la volata con le ruote bucate"
L'arma segreta di Colbrelli, le gomme magiche: "Ho fatto la volata con le ruote bucate"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni