182 CONDIVISIONI
Pallone d'oro 2021
7 Dicembre 2021
11:43

Il Pallone d’Oro è una ferita aperta, Lewandowski: “Parole vuote, vorrei che Messi fosse sincero”

Sincero e diretto, così è apparso Robert Lewandowski che in un programma televisivo polacco ha tolto un sassolino dalla scarpa e sfogato la delusione per il Pallone d’Oro a Messi.
A cura di Maurizio De Santis
182 CONDIVISIONI
Robert Lewandowski deluso per il Pallone d’Oro, non crede alle belle parole di Lionel Messi nei suoi confronti
Robert Lewandowski deluso per il Pallone d’Oro, non crede alle belle parole di Lionel Messi nei suoi confronti
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Pallone d'oro 2021

Il Pallone d'Oro è una ferita ancora aperta. Brucia e fa male. Robert Lewandowski non nasconde delusione, profonda amarezza sia per l'assegnazione del trofeo a Lionel Messi sia per le parole del campione argentino. Dal palco della premiazione il calciatore del Paris Saint-Germain pronunciò parole di elogio nei confronti dell'attaccante del Bayern Monaco (giunto secondo nella graduatoria delle preferenze) ma quelle frasi hanno provocato una reazione stizzita da parte del polacco. Più che un complimento, gli è sembrato un discorso artefatto, quasi una sorta di "concessione". Non l'ha gradito e basta. E quello che poteva essere un omaggio ha avuto l'effetto di una strofinata di sale. "L'anno scorso lo avresti dovuto vincere, spero che France Football ti risarcisca", il messaggio della Pulce in riferimento all'edizione del 2020 vacante a causa della pandemia.

Lewandowski non ha usato giri di parole. Lucido, sincero, diretto, senza alcun timore reverenziale né di passare per il permaloso che non sa perdere (21 i voti delle nazioni che lo hanno "boicottato"): così è apparso quando gli hanno chiesto di commentare le frasi di Messi e quel riconoscimento ricevuto pubblicamente dal campione che in bacheca ha messo il settimo Pallone d'Oro della carriera. Due in più rispetto a Cristiano Ronaldo che dopo la cerimonia (alla quale non partecipò) reagì in maniera emblematica ricordando al mondo intero l'evidente disparità di numeri a suo favore rispetto al sudamericano. In buona sostanza, non era lui a meritare quel premio.

Lionel Messi ha vinto il settimo Pallone d’Oro nella carriera ma l’assegnazione ha fatto discutere
Lionel Messi ha vinto il settimo Pallone d’Oro nella carriera ma l’assegnazione ha fatto discutere

Durante l'intervento nel programma ‘Moc Futbolu' del canale polacco Kanale Sportowym, la punta bavarese ha spiegato la sua frustrazione per l'esito del voto ed espresso perplessità sulle parole di Messi. "Ho passato un brutto momento la scorsa settimana – ha ammesso Lewandowski -. Non voglio dire bugie, la verità è che mi sentivo triste. Sei così vicino a un riconoscimento prestigioso e stai lottando con un giocatore grande come Messi, poi ti arrivano i commenti dicendo che ti meriti il ​​premio che hai perso… potete capire come mi sia sentito".

Concetto semplice, semplice: per Lewa sarebbe stato meglio se l'ex Barça si fosse risparmiato quella frase per un motivo: non crede sia stato sincero. "Vorrei che fosse una dichiarazione sincera di un grande giocatore e non solo parole – ha aggiunto il polacco -. Tutto ciò che mi porto dentro potrebbe aver bisogno di un po' di tempo per andare via".

182 CONDIVISIONI
12 contenuti su questa storia
Lewandowski spegne le polemiche sul Pallone d'Oro 2021:
Lewandowski spegne le polemiche sul Pallone d'Oro 2021: "Complimenti a Messi"
Tutti vogliono il Pallone d'Oro tranne l'umile Kimmich:
Tutti vogliono il Pallone d'Oro tranne l'umile Kimmich: "Non sono un grande giocatore"
Pallone d'Oro a Messi, Evra è contrario:
Pallone d'Oro a Messi, Evra è contrario: "Sono stufo che lo diano a Leo, che ha fatto per vincerlo?"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni