18 Novembre 2022
12:29

Il Manchester United dichiara guerra a Cristiano Ronaldo: “La nostra risposta sarà appropriata”

Il Manchester United prende posizione sulle parole di Cristiano Ronaldo dopo l’intervista a Piers Morgan: “La nostra risposta sarà appropriata”.
A cura di Vito Lamorte

L'intervista di Cristiano Ronaldo a Piers Morgan ha destato grande clamore in tutto il mondo calcistico, specialmente nell'ambiente del Manchester United. Il club inglese non aveva ancora messo nero su bianco la sua reazione alle parole del fuoriclasse portoghese in merito all'ultimo anno e mezzo dopo il ritorno all'Old Trafford e ha pubblicato un comunicato con una risposta molto dura, che promette misure appropriate dopo le dichiarazioni di CR7: "Questa mattina il Manchester United ha avviato le misure appropriate in risposta alla recente intervista ai media di Cristiano Ronaldo".

Nei giorni scorsi il Manchester United aveva provveduto alla rimozione del murales del calciatore dalla facciata di Old Trafford e questo gesto era stata interpretata come un segnale chiaro, la prova di quale sia il livello dello scontro e la frattura con il club ormai insanabile dopo l'intervista durante la quale ha attaccato duramente il suo allenatore.

La nota, apparsa fa sul sito del club inglese, prosegue così: "Non faremo ulteriori commenti fino a quando questo processo non raggiungerà la sua conclusione".

L'intervista integrale a Cristiano Ronaldo è stata mandata in onda da TalkTV in due parti, nelle serate di mercoledì e giovedì. Nella prima parte il giocatore accusava principalmente il club di aver fatto "zero progressi" negli ultimi anni e di aver ritrovato tutto uguale a quando era andato via: "Quando ho firmato sono rimasto sorpreso, in senso negativo. Tutto era uguale. Mi sono accorto che il club era indietro, come se per loro l'orologio si fosse fermato. Dopo Sir Alex Ferguson, al Manchester United non c’è stata alcuna crescita, soprattutto se si fa il confronto con Real Madrid o Juventus, che hanno tecnologie e infrastrutture recenti e hanno sempre cercato di progredire anche dal punto di vista dell'allenamento e dell'alimentazione. Lo United è indietro rispetto ad altri grandi club".

La storia tra Cristiano Ronaldo e il Manchester United è ormai finita e dopo la Coppa del Mondo in Qatar è molto probabile che le strade si separeranno.

Manchester United-Manchester City dove vederla in TV e streaming su Sky o DAZN: le formazioni
Manchester United-Manchester City dove vederla in TV e streaming su Sky o DAZN: le formazioni
Ronaldo ha distrutto il suo nome al Manchester United: i giocatori delle giovanili lo umiliano
Ronaldo ha distrutto il suo nome al Manchester United: i giocatori delle giovanili lo umiliano
Greenwood scagionato, ma i capi dello spogliatoio del Manchester United non lo vogliono: hanno paura
Greenwood scagionato, ma i capi dello spogliatoio del Manchester United non lo vogliono: hanno paura
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni