2.445 CONDIVISIONI
7 Settembre 2020
18:10

Il Besiktas boccia Mario Balotelli: “Non lo vogliamo, è troppo rischioso”

“Costa troppo ed è un investimento rischioso”. È così che il tecnico del Besiktas ha spiegato perché ha detto al trasferimento di Mario Balotelli. L’attaccante è attualmente senza squadra dopo aver chiuso in maniera burrascosa anche l’esperienza di Brescia. L’ultima gara giocata risale al 9 marzo scorso, prima del lockdown.
A cura di Maurizio De Santis
2.445 CONDIVISIONI

"Non lo vogliamo, è troppo rischioso". È questo il concetto semplice, semplice espresso dal Besiktas. Chi è il calciatore per il quale non vale la pena tentare un investimento? Si tratta di Mario Balotelli che, da quando ha chiuso in maniera anche abbastanza burrascosa l'esperienza di Brescia, non è riuscito a trovare sistemazione. C'è tempo fino al 5 ottobre ma, almeno finora, non c'è una trattativa vera e propria che può decollare. C'è stata perfino una voce sul Palermo, nulla più che una suggestione. La realtà – come si evince anche dalle story su Instagram del calciatore – è che ha ripreso ad allenarsi in palestra da solo.

Questa volta per l'ex attaccante delle "rondinelle" la bocciatura di mercato è arrivata direttamente in conferenza stampa. Ci ha pensato l'allenatore della squadra turca, Sergen Yalcin, a spiegare perché Balotelli non è il calciatore che fa al caso del Besiktas. Più che motivazioni di tipo tecnico, a prevalere sono le perplessità rispetto a vicende extra-calcistiche. Il nocciolo della questione è: considerato il rapporto qualità/prezzo, si può sostenere un rischio del genere? La risposta è stata negativa.

Quando la società me lo ha chiesto, ho preferito dire no al trasferimento di Mario Balotelli. Il motivo? Troppe incognite sul suo conto e, oltretutto, i costi dell'operazione sarebbero elevati. Per questo ho scartato l'ipotesi.

Quanto vale oggi Balotelli? Secondo la quotazione di mercato di Tranfermarkt, l'asticella s'è abbassata a 3 milioni. Il problema reale è rappresentato dall'ingaggio che richiede il calciatore. I numeri nemmeno sono dalla sua parte. L'ultima partita giocata dall'attaccante risale addirittura al 9 marzo scorso, prima del lockdown e della lunga pausa provocata dalla pandemia da coronavirus. Alla ripresa del torneo, complice il braccio di ferro con il club, Balotelli è rimasto fuori dai convocati. In totale ha raccolto 19 presenze e segnato 5 gol. Il Brescia lo aveva preso confidando che con le sue reti avrebbe raggiunto la salvezza, adesso si ritrova in B.

2.445 CONDIVISIONI
Sembra Quagliarella ma è Sabiri: pazzesco gol da centrocampo al Besiktas, stadio ammutolito
Sembra Quagliarella ma è Sabiri: pazzesco gol da centrocampo al Besiktas, stadio ammutolito
De Ketelaere segnato dall'affare col Milan, tutto troppo pesante:
De Ketelaere segnato dall'affare col Milan, tutto troppo pesante: "Aveva paura di infortunarsi"
Osimhen litiga con Spalletti e Anguissa, cacciato dall'allenamento:
Osimhen litiga con Spalletti e Anguissa, cacciato dall'allenamento: "Parli troppo!". Poi la pace
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni