104 CONDIVISIONI
16 Novembre 2021
18:34

Il Barcellona pensa una clausola record per Gavi, il nuovo simbolo del calcio spagnolo: “Un mostro”

La Spagna ha conquistato la qualificazione per i Mondiali del 2022 e Gavi è stato uno dei protagonisti della rimonta della Roja con due prove eccezionali contro Grecia e Svezia.
A cura di Vito Lamorte
104 CONDIVISIONI

C'è un calciatore di cui si parla molto in Spagna ma che in poche settimane si è preso la ribalta mondiale. Pablo Martín Páez Gavira, noto come Gavi, è già diventato il nuovo simbolo della Roja e le sue prestazioni sono sempre sotto la lente d'ingrandimento di tutti gli appassionati. Il centrocampista del Barcellona, classe 2004, aveva conosciuto i palcoscenici più importanti del continente in occasione della UEFA Nations League, quando Luis Enrique lo ha lanciato da titolare prima con l'Italia e poi in finale contro la Francia. Il CT della selezione spagnola ha sorpreso tutti convocando questo ragazzo che era stato tenuto in scarsa considerazione nel suo club ma il 17enne di Los Palacios y Villafranca si è dimostrato subito all'altezza.

Il giovanissimo calciatore spagnolo si è messo in mostra anche nelle ultime due partite con la nazionale e contro la Grecia è uscito dal campo con il 100% dei passaggi riusciti: in pratica non ha perso nemmeno un pallone per 65′, con 43 transizioni riuscite in altrettante tentate. Gavi ha dovuto lasciare il campo per un duro colpo all'occhio ma Luis Enrique si è espresso così su di lui: "Gavi è un mostro. Ha detto di aver visto doppio, ma che voleva continuare a giocare. Si è gonfiato un po' e non vedeva benissimo, ma in panchina stava già bene".

Anche nel match contro la Svezia è stato uno dei migliori dei suoi, quando ha portato a casa 52 tocchi (primo finché è stato in campo), 41 passaggi riusciti su 43 tentati e 5 duelli vinti su 8. Anche coloro che dubitavano della sua presenza nella lista di Luis Enrique adesso si sono iscritti al partito di Gavi.

La Spagna negli ultimi due match ha messo la freccia ed è riuscita a scavalcare la Svezia in vetta alla classifica del girone B e a questa rimonta ha contribuito anche questo giovanotto che ha mostrato di sentirsi a suo agio nell'idea tattica di Luis Enrique e di potersi misurare sui palcoscenici internazionali.

Intanto il Barcellona è al lavoro per rinnovare il contratto del 17enne, che è in scadenza nel 2023: per Gavi è pronto un ritocco importante a livello di stipendio e nel nuovo accordo, secondo quanto riporta Sport.es, sarà prevista una clausola da un miliardo di euro.

104 CONDIVISIONI
Xavi nuovo allenatore del Barcellona, è ufficiale: "Hanno pagato la clausola"
Xavi nuovo allenatore del Barcellona, è ufficiale: "Hanno pagato la clausola"
La notte da sogno di Enes Sali: a 15 anni debutta con la Romania e stabilisce un nuovo record
La notte da sogno di Enes Sali: a 15 anni debutta con la Romania e stabilisce un nuovo record
La Liga indaga sulla clausola di Xavi: il Barcellona rischia il blocco sul mercato
La Liga indaga sulla clausola di Xavi: il Barcellona rischia il blocco sul mercato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni