Zlatan Ibrahimovic sarà l'ospite fisso durante la prossima edizione del Festival di Sanremo. L'annuncio del padrone di casa Amadeus ha scatenato grande curiosità: quale sarà il compito del centravanti svedese, cosa farà nel corso del prestigioso appuntamento in programma ad inizio marzo? Prima ancora però bisognerà capire, come e quando il sempreverde attaccante sarà presente sul teatro dell'Ariston, considerando che in quella settimana il Milan, dovrà fare i conti con il match contro l'Udinese, e con la preparazione della trasferta a Verona. Il club rossonero in un comunicato ha confermato che Ibra rispetterà tutti gli impegni con la squadra di Pioli.

Ibrahimovic tra Sanremo e le partite del Milan

Zlatan Ibrahimovic dunque accompagnerà Amadeus durante il Festival di Sanremo dal 2 al 6 marzo. Il bomber del Milan a detta del conduttore sarà presente in "tutte e cinque le sere" della kermesse canora. Ma come farà il giocatore a conciliare la sua esperienza sanremese con gli impegni con i rossoneri? La squadra di Pioli infatti scenderà in campo il 3 marzo in occasione del turno infrasettimanale contro l'Udinese e all'indomani poi dell'ultima serata di Sanremo, dovrà giocare in casa del Verona. Una situazione che, anche alla luce del comunicato del Milan a ribadire la professionalità del suo tesserato che non salterà le sfide di campionato, sembra rendere molto complicata la presenza fisica di Ibra sul palco dell'Ariston in tutte le sere.

Se infatti logisticamente Ibrahimovic non potrà essere fisicamente a Sanremo la sera del 5, difficile ipotizzare una sua presenza anche alla vigilia della gara, ovvero il 4 e anche sabato 6, ovvero il giorno precedente dell'impegno a Verona. Sulla carta restano probabilmente un paio di serate, quelle del 2 e del 3 marzo per vedere lo svedese dal vivo al fianco di Amadeus durante il Festival della canzone italiana mentre negli altri 3 giorni, potrebbero essere allestiti dei collegamenti a distanza, con l'utilizzo di apposite piattaforme.

Cosa farà Ibrahimovic a Sanremo

Oltre ai dubbi relativi alle modalità della presenza di Ibra, bisognerà capire quale sarà il suo ruolo sanremese. Anche in passato, spesso e volentieri i calciatori hanno fatto capolino all'Ariston, ultimo Cristiano Ronaldo che ha accompagnato la sua Georgina che ha affiancato nella conduzione Amadeus, rendendosi protagonista di un siparietto sull'asse Inter-Juventus con il padrone di casa. Ibrahimovic oltre alla classica chiacchierata-intervista con Amadeus, potrebbe anche aiutarlo in occasione della presentazione di alcuni artisti in gara. L'annuncio del presentatore intanto ha già stuzzicato l'interesse dei bookmaker, scatenatisi già sul look del centravanti del Milan, e sulla firma del suo suo outfit.