24 Maggio 2023
10:02

I compagni lo abbracciano ma Cristiano Ronaldo lascia tutti di stucco: il sujud precede il siuuu

Esultanza speciale per Cristiano Ronaldo dopo il gran gol che ha permesso all’Al Nassr di vincere l’ultima partita di campionato.
A cura di Marco Beltrami

Cristiano Ronaldo può lasciare in anticipo l'Arabia Saudita? Mentre le indiscrezioni di mercato sul futuro del portoghese spopolano, lui segna e aiuta l'Al Nassr a tenere vivo il sogno scudetto. E pensare che la formazione gialloblu era ad un passo dal tracollo, sotto di 2 reti dopo 40′ e quindi fuori dai giochi con due partite da disputare nel duello a distanza con la capolista Al Ittihad che ha 3 punti di vantaggio e gli scontri diretti dalla sua parte.

L'ultima avversaria dell'Al Nassr, ovvero l'Al Shabab non aveva fatto i conti con CR7 che ha completato la rimonta dopo che la sua formazione era riuscita a rimettere il discorso in parità portandosi sul 2-2. L'ex di Real, Juventus e Manchester United ha controllato un pallone sulla trequarti, si è involato verso l'area avversaria, ha preso la mira e ha spedito la sfera nel sette alle spalle del portiere avversario. Un gol pesantissimo il suo celebrato con tutto il gruppo.

Abbraccio collettivo per Cristiano Ronaldo che ha sorpreso tutti, lasciandosi andare ad un gesto inaspettato in sostituzione delle sue proverbiali celebrazioni con il classico "siuuu" che è arrivato solo in un secondo momento. Il 38enne portoghese si è inginocchiato sul terreno di gioco per un  sujud. Di cosa si tratta? È l'atto di prosternazione a Dio nell'Islam, che si è effettua in direzione della Kaʿba della Mecca. Fronte, naso, mani e ginocchia a toccare il terreno di gioco contemporaneamente, per un gesto che è stato sicuramente molto apprezzato da tutto l'ambiente.

Serata da incorniciare dunque per Cristiano Ronaldo che ha segnato il 14° gol in 15 partite. Al termine della sfida gli è stato chiesto delle prospettive del campionato arabo e delle potenzialità della sua squadra. Le sue parole non sembrano un preludio all'addio: "Stiamo molto meglio e il campionato saudita sta migliorando e il prossimo anno sarà ancora migliore. Passo dopo passo penso che questo campionato sarà tra i primi cinque campionati del mondo, ma hanno bisogno di tempo, giocatori e infrastrutture".

Cristiano Ronaldo si sottopone alla macchina della verità: sulla Juve risponde con una bugia
Cristiano Ronaldo si sottopone alla macchina della verità: sulla Juve risponde con una bugia
Cristiano Ronaldo porta la Juve in tribunale: vuole i soldi che ancora gli spettano
Cristiano Ronaldo porta la Juve in tribunale: vuole i soldi che ancora gli spettano
Cristiano Ronaldo impone il suo carisma agli avversari: decide lui chi deve battere il loro rigore
Cristiano Ronaldo impone il suo carisma agli avversari: decide lui chi deve battere il loro rigore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni