3 Febbraio 2021
18:52

I 10 infortuni che hanno trasformato Hazard in un flop da 100 milioni per il Real Madrid

Eden Hazard ha riportato la lesione del retto anteriore sinistro nella giornata di ieri e l’infortunio lo porterà a stare fuori dalle quattro alle sei settimane lontano. Si tratta dell’ennesimo problema per il calciatore belga da quando è arrivato al Real Madrid e i suoi numeri in maglia blanca sono impietosi: da quando è in Spagna ha ha giocato 35 partite e ha segnato solo 4 gol.
A cura di Vito Lamorte

Eden Hazard si è fatto male. Di nuovo. Il calciatore belga del Real Madrid ha riportato la lesione del retto anteriore sinistro nella giornata di ieri e l'infortunio lo porterà a stare fuori dalle quattro alle sei settimane. Il numero 7 dei Blancos non ci sarà contro l'Atalanta il 24 febbraio 2021 per l'andata degli ottavi di Champions League e proverà a esserci per la sfida di ritorno.

Sono tante le critiche nei confronto dell'ex calciatore del Chelsea, che da quando è arrivato al Real Madrid ha accumulato 10 infortuni ed è rimasto fuori 311 giorni, ha giocato 35 partite e ne ha perse 51 per infortunio. Non gioca 90 minuti di fila da novembre 2019 e ha segnato solo 4 gol in tutte le competizioni. Solo in questa stagione ha già messo a referto cinque diversi problemi fisici che gli hanno permesso di essere a disposizione di Zinedine Zidane in sole 13 partite. La sua situazione sembrava essere cambiata nel 2021, quando sembrava aver trovato un po' di continuità, anche se il suo livello di gioco era lontano da quello che offriva al Chelsea; ma poche settimane dopo è arrivato l'ennesimo stop.

Alla Casa Blanca il belga è costato una cifra intorno ai 160 milioni di euro e molti lo considerano il peggior acquisto dell'ultima era di Florentino Perez. Hazard era arrivato a Madrid per sostituire il partente Cristiano Ronaldo ma, almeno fino a questo momento, questa operazione non è riuscita. Aveva spinto molto lo stesso calciatore per definire questa operazione, visto che aveva dichiarato in tutte le salse che il suo sogno era quello di poter essere allenatore da Zidane, ma ad oggi il bilancio è negativo.

I numeri sono davvero impietosi per un ragazzo che per quanto fatto vedere in Inghilterra e con la maglia della nazionale belga era considerato uno dei calciatori più forti del mondo ma a Madrid le sue qualità non le hanno ancora viste. Il suo contratto è in scadenza nel 2024 e nonostante nella capitale spagnola non sono affatto soddisfatti di lui è difficile che possa finire sul mercato. Fino a questo momento Hazard non è stato per nulla Real.

Isco sempre più reietto al Real Madrid: Ancelotti è avvisato dal figlio Davide e si muove a pietà
Isco sempre più reietto al Real Madrid: Ancelotti è avvisato dal figlio Davide e si muove a pietà
Il nuovo Bernabeu sarà impressionante: il campo si smonta e lo stadio diventa un palasport
Il nuovo Bernabeu sarà impressionante: il campo si smonta e lo stadio diventa un palasport
Il Manchester City vince lo scontro diretto, PSG agli ottavi da secondo: tutti i verdetti
Il Manchester City vince lo scontro diretto, PSG agli ottavi da secondo: tutti i verdetti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni