22 Giugno 2022
9:20

Gli eredi di Maradona restano 5, l’esame del DNA smentisce Magali Gil ed Eugenia Laprovittola

I risultati delle perizie sulle due giovani che hanno sostenuto a più riprese di essere le figlie di Maradona, hanno fugato ogni dubbio. Gli eredi legittimi del Pibe restano in 5.
A cura di Marco Beltrami

Ancora pochi mesi e poi si celebrerà il secondo anniversario della scomparsa di Diego Armando Maradona. Mentre il mondo del calcio fa ancora fatica a metabolizzare la morte della grande gloria argentina, si continua a fare chiarezza attraverso l'indagine della procura di San Isidro su cosa accadde in quel maledetto 25 novembre 2020. Un aspetto che con il pallone non ha nulla a che fare, come quello relativo alla questione dell'eredità del Pibe de Oro, che ha fatto registrare nelle ultime ore un'importante novità. Sono arrivati infatti i risultati delle perizie sulle due giovani che hanno sostenuto a più riprese di essere le figlie di Maradona.

Si tratta di Magali Gil ed Eugenia Laprovittola che negli scorsi mesi, hanno sollevato un ulteriore polverone chiedendo di essere incluse nel discorso relativo all'eredità del loro presunto padre. Inevitabile dunque a questo punto il test del DNA, che ha fugato ogni dubbio. Secondo quanto ripotato dai tabloid argentini, i risultati hanno escluso la possibilità che Diego Armando Maradona sia il papà delle due ragazze. Nel primo verbale, quello relativo a Magali Alejandra Gil si legge che "dato il risultato di esclusione della paternità ottenuto nel confronto, si effettua nuovamente l'estrazione del DNA dai campioni di riferimento al fine di corroborare i risultati ottenuti". 

Nel secondo caso, invece nella nota è spiegato che: "Nel confronto dei profili ottenuti sono state osservate dodici (12) incompatibilità tra il profilo genetico di Diego Armando Maradona (deceduto) e quello corrispondente a Eugenia Mailen Laprovittola , secondo quanto previsto per un legame padre/figlia". Grande delusione e amarezza dalla parte delle dirette interessate. Eugenia Laprovittola non ha perso tempo per commentare il verdetto, sul suo profilo Instagram. Il suo post è una presa di posizione contro i media, molto forte: "A volte la gente sa poco ma parla molto. Alcuni media non te lo dicono nemmeno. La disinformazione è molto pericolosa".

A questo punto dunque gli eredi di Diego Armando Maradona e del suo patrimonio, restano 5 come stabilito nel marzo 2021 dal Tribunale Civile di La Plata. Gli eredi universali legalmente riconosciuti e sanciti ufficialmente sono dunque Dalma (32 anni) e Gianinna (30 anni), figlie del matrimonio con Claudia Villafañe, Diego Junior (34 anni), nato dalla relazione con Cristiana Sinagra, ai tempi in cui il Pibe militava nel Napoli, Jana (23 anni), figlia di Valeria Sabalain; e Diego Fernando, il figlio più giovane di 7 anni di Verónica Ojeda.

"Lukaku a Milano stasera", l'annuncio che attendevano i tifosi dell'Inter: domani visite e firma
Origi e Sanches portano al Milan 21 trofei e l'acquisto più importante: la mentalità vincente
Origi e Sanches portano al Milan 21 trofei e l'acquisto più importante: la mentalità vincente
Arrestato in ritiro il dirigente Under 21 Vincenzo Marinelli per l'inchiesta appalti Asl Pescara
Arrestato in ritiro il dirigente Under 21 Vincenzo Marinelli per l'inchiesta appalti Asl Pescara
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni