3 Settembre 2021
13:05

Fuga dalla Juventus: Cristiano Ronaldo si porta via i follower su Instagram

L’addio di Cristiano Ronaldo ha lasciato il segno anche a livello social per la Juventus che negli ultimi giorni ha registrato un calo importante dei suoi follower su Instagram. Un dato che però va stabilizzandosi senza intaccare più di tanto il bottino eccezionale di nuovi seguaci portato dal calciatore.
A cura di Marco Beltrami

Il 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo inaugurava la sua avventura alla Juventus attraverso un attesissimo post su Instagram da più di 12 milioni di like. Una "fotografia" perfetta del peso specifico di CR7 per il suo nuovo club cresciuto e non poco dal punto di vista dei social. Insomma il portoghese è capace di spostare gli equilibri anche sulle piattaforme di condivisione online, e infatti l'effetto Ronaldo si è visto nell'immediato sul profilo Instagram dei bianconeri anche dopo il suo addio, destinazione Manchester United.

Solo il tempo dirà se la Juventus ha risentito o meno dell'addio di Cristiano Ronaldo, anche se le premesse contro l'Empoli non sono state delle migliori per la squadra di Allegri. Di sicuro della partenza del portoghese dopo 3 stagioni con 101 gol in 134 presenze, due scudetti, due Supercoppe italiane, una Coppa Italia, ne hanno risentito i social bianconeri. Basti pensare che il profilo Instagram della Juventus, secondo i dati di Socialblade ha perso in meno di una settimana 300mila follower.

Questi probabilmente fanno parte dei 4 milioni di "seguaci" che hanno messo like al profilo del Manchester United dopo l'annuncio ufficiale del ritorno di Cristiano Ronaldo. Si tratta in sostanza di fedelissimi, fan della stella portoghese che può contare sul social network fotografico di quasi 340 milioni di follower. Il dato relativo alla perdita costante di like da parte del profilo Instagram della Juventus, è destinato comunque secondo gli analisti a fermarsi già nei prossimi giorni, scemando a poco a poco. L'effetto generato dall'approdo e dalla permanenza di Ronaldo alla Juventus è dunque destinato a non andare perduto. D'altronde la società bianconera grazie a lui è passata da 10 a 50 milioni di seguaci. CR7 dunque ormai rappresenta il passato, ma ha lasciato un'eredità importante in termini di brand a livello globale che ora la Juve dovrà fare ulteriormente lievitare.

Kulusevski ha già dimenticato Cristiano Ronaldo: "Pensiamo a vincere non a chi è andato via"
Kulusevski ha già dimenticato Cristiano Ronaldo: "Pensiamo a vincere non a chi è andato via"
Gyasi non dimentica: l'omaggio a Cristiano Ronaldo dopo il gol alla Juventus
Gyasi non dimentica: l'omaggio a Cristiano Ronaldo dopo il gol alla Juventus
"Con Ronaldo ci siamo persi", Bonucci svela il segreto mai confessato della Juventus
"Con Ronaldo ci siamo persi", Bonucci svela il segreto mai confessato della Juventus
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni