Fredy Guarin ex dell'Inter torna a giocare in Brasile e tornerà a giocare con il Vasco da Gama, che dopo averlo scaricato alla fine dello scorso anno hanno deciso di richiamarlo e gli faranno firmare un contratto biennale. L'ex calciatore nerazzurro ha annunciato la notizia con un post su Instagram, in cui ha detto ai suoi followers che si sta dirigendo a Rio de Janeiro, e a corredo ha messo dei pallini uno bianco e uno nero, i colori del Vasco.

L'ex Inter Guarin torna al Vasco da Gama

Fredy Guarin dai tifosi del Vasco da Gama si è fatto adorare, il club però alla fine della stagione ha deciso di non rinnovargli il contratto, la squadra di Rio ha chiuso al dodicesimo posto, un risultato senza dubbio molto deludente. Seguendo forse anche il volere dei tifosi il Vasco ha proposto un contratto biennale al colombiano che non sarà disponibile per la partita in programma stasera per la Copa Sudamericana con i boliviano dell'Oriente Petrolero, ma dagli spalti seguirà i suoi vecchi e nuovi compagni prima di raggiungerli già in questa settimana.

La carriera di Fredy Guarin

Soprannominato ‘Denver', per la somiglianza con l'omonimo personaggio di un cartone animato di un paio di decenni fa, il colombiano gioca a calcio da tanto tempo e anche se ha appena 33 anni quest'anno vivrà la diciottesima stagione da professionista. Guarin ha iniziato in patria, in Colombia, poi ha giocato con Boca Juniors, Saint-Etienne e Porto, club con cui ha vissuto i suoi anni migliori – quattro stagioni, nove trofei, inclusi due titoli di campione del Portogallo e la vittoria dell'Europa League del 2011. Nel 2012 firmò per l'Inter, con i nerazzurri visse stagioni a corrente alternata (141 partite, 22 gol). Dopo aver giocato in Italia volò in Cina, quattro anni con lo Shanghai Shenhua prima di tornare in Sudamerica, al Vasco da Gama.