29 Giugno 2021
16:41

Frank De Boer lascia la panchina dell’Olanda, è ufficiale: decisiva l’eliminazione dagli Europei

Frank de Boer non è più l’allenatore dell’Olanda. L’allenatore ha deciso di lasciare la guida tecnica della nazionale Orange dopo l’eliminazione cocente agli ottavi di finale degli Europei contro la Repubblica Ceca. “ho deciso di non continuare come allenatore della nazionale. L’obiettivo non è stato raggiunto, questo è chiaro”.
A cura di Fabrizio Rinelli

Frank de Boer non è più l'allenatore dell'Olanda. L'allenatore ha deciso di lasciare la guida tecnica della nazionale Orange dopo l'eliminazione cocente agli ottavi di finale degli Europei contro la Repubblica Ceca. Le prime parole dopo l'addio: "In attesa della valutazione, ho deciso di non continuare come allenatore della nazionale. L'obiettivo non è stato raggiunto, questo è chiaro". 

Come si evince dal comunicato diramato dalla Federazione olandese, le due strade si sono separate con effetto immediato dopo un summit avvenuto nel corso del pomeriggio. De Boer ha annunciato di non voler continuare dopo il mancato raggiungimento dei quarti di finale. Il suo accordo non verrà rinnovato. L'allenatore ex Inter fu nominato come successore di Ronald Koeman il 23 settembre del 2020. Dopo neanche un anno dunque, finisce qui la sua avventura con l'Olanda.

"Quando mi è stato proposto di diventare allenatore della nazionale nel 2020 – ha sottolineato l'ormai ex Ct degli Orange dalle parole emerse dopo il comunicato della Federazione olandese – ho pensato che fosse un onore e una sfida, ma ero anche consapevole della pressione che sarebbe venuta su di me dal momento in cui sono stato nominato, quella pressione sta solo aumentando ora, e questa non è una situazione salutare per me, né per la squadra in vista del una partita così importante per il calcio olandese in cammino verso la qualificazione ai Mondiali".

Nonostante tutto però, De Boer ha voluto ringraziare tutti per il supporto e la vicinanza in questo momento e per il lavoro svolto in questi mesi: "Voglio ringraziare tutti, ovviamente i tifosi e i giocatori. I miei complimenti anche alla dirigenza che ha creato un vero clima sportivo qui nel campus".

Il cammino dell'Olanda di De Boer agli Europei

L'Olanda aveva iniziato questa fase finale degli Europei nel miglior modo possibile. Gli Orange, inseriti nel gruppo D, erano stati in grado di battere l'Ucraina nella prima gara della fase a gironi. Poi successivamente l'Austria con il punteggio di 2-0 e la Macedonia rifilando a Pandev e compagni un netto 3-0. Per un totale di 9 punti che avevano fatto presagire ad un europeo a dir poco soddisfacente e di grande prospettiva per Depay e compagni.

L'uscita di scena, a sorpresa, contro la Repubblica Ceca invece, ha deluso tutti, che si aspettavano molto di più da una nazionale che ha però pagato a caro prezzo l'ingenuità di De Ligt. Il difensore della Juventus è stato espulso ingenuamente spianando la strada alla Repubblica Ceca.

L'Italvolley domina e vola in finale europea: 3-1 all'Olanda
L'Italvolley domina e vola in finale europea: 3-1 all'Olanda
Matthijs de Ligt in panchina con l'Olanda, parla van Gaal: "Prima era titolare? Non c'ero io"
Matthijs de Ligt in panchina con l'Olanda, parla van Gaal: "Prima era titolare? Non c'ero io"
L'Italia vince il bronzo agli Europei di Baseball, oro per l'Olanda
L'Italia vince il bronzo agli Europei di Baseball, oro per l'Olanda
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni