Ogni promessa è debito e così Francesco Totti ha raccolto l'appello dei genitori di Ilenia Matilli la ragazza che è uscita dal coma dopo aver ascoltato un messaggio dell'ex numero 10 della Roma. "Adesso vieni a trovarla, cosa aspetti?" avevano proposto a Totti che non ha perso un attimo r questa mattina si è presentato al Gemelli di Roma, armato di casacca giallorossa per andare a trovare la ragazza e consegnarle il particolare regalo. Ilenia, vittima di un gravissimo incidente stradale, è una ragazza che giocava a calcio nella squadra femminile della Lazio senza mai nascondere il proprio amore per i colori giallorossi e il proprio debole per l'ex capitano della Roma.

"Ilenia non mollare, siamo tutti con te" aveva detto Totti in un videomessaggio che aveva scosso Ilenia dal coma. Poche parole ma che sono giunte direttamente al cuore della giovane tifosa vittima di un incidente stradale a fine 2019. Una carriera spezzata, una vita in bilico tra il nulla e la morte. Poi, le parole di Totti che hanno avuto l'effetto miracoloso di svegliare Ilenia, oggi in riabilitazione, cosciente e felice di poter vedere dal vivo il suo indiscusso idolo.

Il gravissimo incidente che aveva coinvolto Ilenia era avvenuto nel dicembre del 2019. Martina Oro, 20 anni, e Ilenia, 18 anni, promessa della Lazio calcio femminile, attorno alle 2.30 di notte erano finite ai bordi di via Braccianese, alla periferia di Anguillara Sabazia, nei pressi di Roma. Per Martina, che era alla guida non c'è stato nulla da fare, la ragazza è morta sul colpo. L’amica Ilenia era stata invece subito trasferita con l’eliambulanza al Policlinico Gemelli dove si trovava in condizioni disperate. Prima il coma, durato lunghi durissimi mesi, poi il risveglio miracoloso. E oggi, il regalo più bello: Francesco Totti in carne e ossa.

❤❤❤❤❤

A post shared by Ilenia Matilli (@ileniamatilli) on