Diego Armando Maradona riuscirà a riposare in pace? Mentre in tutto il mondo proseguono le commemorazioni del più grande calciatore della storia e si cerca di fare chiarezza sulle ultime ore di vita del campione, c'è anche chi ha già avanzato la richiesta di far riesumare il corpo della grande gloria argentina. Si tratta di Santiago Lara, presunto sesto figlio del Pibe che, attraverso i suoi legali, ha chiesto di poter far effettuare il test del DNA per confermare la compatibilità con i geni di Maradona.

Santiago Lara non vuole perdere tempo. Il classe 2001 attraverso dunque il suo avvocato, secondo Semana.com, ha chiesto di far riesumare il corpo di Diego Armando Maradona. Nel documento ufficiale, è sottolineata anche la richiesta di misura precauzionale per evitare che i parenti dell'ex calciatore lo cremino prima che possa eseguire il test del DNA confermando la paternità del Pibe. Si legge: "Il provvedimento cautelare viene presentato per poter provare il legame che mi unisce a mio padre, Maradona, Diego Armando, e che mira a garantire il mantenimento della situazione di fatto o di diritto esistente durante il processo; vale a dire che i parenti diretti e / o terzi non hanno la piena disposizione dei resti cadaverici del mio defunto padre affinché la salma venga conservata, evitando così la sua possibile cremazione fino a quando non sarà effettuato il test del DNA. Con questo spero di ottenere la mia vera identità".

Nella memoria presentata alla giustizia, è stato anche richiesto che i resti di Maradona fossero trasferiti all'obitorio di La Plata, per la "loro conservazione". Santiago Lara a quanto pare vuole solo essere riconosciuto come figlio di Diego Armando Maradona, e non ha pretese sull'eredità, su cui si preannuncia una battaglia tra tutti i parenti. Il ragazzo ha dichiarato: "Voglio solo sapere chi sono. Non ho pretese finanziarie. Fino agli ultimi giorni prima della sua morte, quando ha dovuto togliersi il respiratore per parlare, mia madre ha detto a un gruppo di avvocati che ero il figlio di Diego

Santiago Lara è il figlio di Natalia Garat, una modella che ha conosciuto Maradona quando aveva 19 anni. Quattro anni dopo, la sfortunata ragazza è deceduta, poco prima però ha confessato al suo partner che il vero padre di Santiago era Maradona. Il giovane dichiarò a Bing Bang News: "Una volta, in casa mia, ho visto una rivista in un'edicola con la faccia di Diego Maradona e io sotto, pixelata. Ero scioccato, non capivo cosa stessi facendo sulla rivista. Ho chiamato mio padre e gli ho chiesto lumi. Avevo 13 anni, mi ha detto tutto. Quello stesso giorno siamo andati a parlare con un avvocato. Mi ha detto che mia madre conosceva Diego quando faceva la modella, che aveva tanti amici. A quel tempo, gli avvocati di Diego hanno chiesto un DNA in un ambiente privato, ma non è mai stato possibile fornirlo". Matias Morla, avvocato e amico di Maradona ha rivelato che il Pibe era disposto a riconoscerlo, insieme anche ad altri due gemelli.