3 Ottobre 2019
12:45

Figc, minuto di raccoglimento su tutti i campi per commemorare Giorgio Squinzi

Il Calcio, il Ciclismo e la passione per il Milan hanno scandito ‘l’impresa’ sportiva dell’ex patron del Sassuolo. Il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, lo ha ricordato così: “Il Paese perde un industriale capace e illuminato, mentre il nostro mondo piange un grande appassionato, oltre che un serio e generoso dirigente”.
A cura di Maurizio De Santis

Un minuto di raccoglimento su tutti i campi di calcio. Lo ha disposto la Federcalcio per commemorare Giorgio Squinzi, il presidente del Sassuolo morto mercoledì sera. La notizia è giunta proprio quando il mondo del calcio è incollato alla tv per seguire le Champions. Lacrime e cordoglio sono entrati nel corredo accessorio di dolore scaturito dal decesso dell'uomo che, nello sport come nelle proprie aziende, raccolse successi straordinari. Fu sotto la sua egida che la Mapei divenne (anche) un team vincente nel Ciclismo. Ed è grazie a lui che il Sassuolo, un tempo piccolo di Serie C2, oggi è una realtà in Serie A ed è – oltre alla Juventus, all'Udinese e all'Atalanta (per 99 anni), una delle poche società a essere proprietaria dello stadio.

L'intero calcio italiano si unisce al cordoglio della famiglia per la scomparsa di Giorgio Squinzi – ha commentato il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, in una nota ufficiale -. I tanti messaggi sinceri ispirati alla sua memoria testimoniano come il patron del Sassuolo fosse apprezzato e rispettato per le sue qualità umane prima ancora che per la sua capacita' professionali. Il Paese perde un industriale capace e illuminato, mentre il nostro mondo piange un grande appassionato, oltre che un serio e generoso dirigente.

Il Calcio, il Ciclismo e la passione per il Milan hanno scandito ‘l'impresa' sportiva dell'ex patron del Sassuolo. Tanti i messaggi di cordoglio che da ieri sera sono stati rivolti alla sua memoria.

In questo momento di dolore, mi piace ricordarlo con le tante opere concrete realizzate in favore del calcio italiano, partendo dall'investimento sullo stadio di proprietà – ha aggiunto Gravina – fino ad arrivare alla realizzazione del nuovo training center del Sassuolo, società modello nel nostro sistema sempre disponibile a collaborare con la Figc per l'organizzazione di eventi internazionali, dove si condensano alla perfezione tre elementi riconoscibili in tutta l'attività di Squinzi: attenzione al gioco del calcio, efficienza e visione del futuro.

La difesa della Figc: "Festa sul bus scoperto chiesta dai giocatori e condivisa da istituzioni"
La difesa della Figc: "Festa sul bus scoperto chiesta dai giocatori e condivisa da istituzioni"
Giorgio Chiellini ha firmato il rinnovo con la Juventus, sarà bianconero a vita
Giorgio Chiellini ha firmato il rinnovo con la Juventus, sarà bianconero a vita
Il capolavoro impossibile di Mancini: far giocare un minuto degli Europei a Meret
Il capolavoro impossibile di Mancini: far giocare un minuto degli Europei a Meret
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni