La Lazio fatica ma batte il Genoa a domicilio, tutto facile per la Roma contro il Lecce. Questi i risultati delle uniche gare della 25a giornata disputate di domenica. In un turno condizionato da quattro rinvii per contenere l'epidemia da Coronavirus (ecco cosa fare al fantacalcio), sono le romane a prendersi la scena. A Marassi, i biancocelesti trovano due protagonisti inattesi: Marusic, che apre le marcature con un'azione di sfondamento centrale, e Cataldi che chiude i conti su punizione. In mezzo il solito Immobile, con il Genoa che riesce solo ad accorciare le distanze con Cassata (gol dell'1-2) e Criscito infallibile dal dischetto (per il finale 2-3).

All'Olimpico, invece, si rivede una Roma su buoni livelli, capace di palleggiare e costruire gioco con i suoi piedi buoni alle spalle di Dzeko. Su tutti l'armeno Mkhitaryan che prima manda in gol Under e poi si mette in proprio per il 2-0 su assist della prima punta bosniaca. Proprio Dzeko nella ripresa sigla anche il 3-0, seguito dal poker meritato di Kolarov. Dall'altra parte, in area giallorossa Smalling e Mancini chiudono tutti i varchi a Lapadula e soci. Andiamo, dunque, a dare un'occhiata più nel dettaglio alle prestazioni individuali dei due match attraverso il confronto dei voti di Gazzetta e Corriere dello Sport.

Genoa-Lazio

Voti e pagelle

Genoa: Perin (6 dalla Gazza e 6,5 dal Corriere), Biraschi (6,5 e 6), Soumaoro (5,5 e 6), Masiello (5,5 e 6), Ankersen (5,5 e 6,5), Iago Falque (6,5 e 5,5), Behrami (6,5 e 7), Schone (6,5), Cassata (6,5 e 7), Criscito (6 e 5,5), Favilli (6 e 6,5), Pandev (6,5 e 7), Sanabria (5,5 e 5), Destro (sv e 6). Lazio: Strakosha (6 e 6,5), Patric (7), Vavro (6,5 e 7,5), Radu (6 e 8), Marusic (7 e 7,5), Milinkovic-Savic (7 e 6,5), Lucas Leiva (6 e 6,5), Cataldi (6,5 e 7,5), Luis Alberto (7 e 8,5), Jony (6,5 e 6), Lazzari (5 e 5,5), Caicedo (6,5 e 7), Immobile (7 e 7,5).

Roma-Lecce

Voti e pagelle

Roma: Pau Lopez (6 e 6,5), Bruno Peres (6), Mancini (6 e 6,5), Smalling (7), Kolarov (7), Veretout (7 e 6), Cristante (6 e 6,5), Under (6,5 e 7), Perez (6,5), Pellegrini (5,5 e 6), Kluivert (6), Mkhitaryan (7,5), Dzeko (7,5). Lecce: Vigorito (5), Donati (5 e 4,5), Lucioni (5 e 5,5), Rossettini (5 e 5,5), Calderoni (5,5 e 6), Petriccione (4,5), Shakhov (5,5), Deiola (5), Majer (5), Tachtsidis (5,5), Barak (6 e 5,5), Mancosu (5,5), Lapadula (5,5 e 6).

Bologna-Udinese

Voti e pagelle

Bologna: Da Costa (6), Tomiyasu (6,5), Danilo (6), Bani (6), Mbaye (6), Orsolini (6), Poli (6,5), Dominguez (5,5 dalla Gazza e 6 dal Corriere), Barrow (6), Skov Olsen (5), Baldursson (6,5), Palacio (7 e 6,5). Udinese: Musso (6), Becao (6,5), Troost-Ekong (5,5 e 6), Nuytinck (6), Stryger Larsen (6), De Paul (6,5 e 6), Mandragora (6 e 6,5), Fofana (5,5 e 5), Walace (6 e 6,5), Sema (6,5), Zeegelaar (5,5 e 6), Okaka (6 e 6,5), Lasagna (5 e 5,5), Jajalo (5).

Spal-Juventus

Voti e pagelle

Spal: Berisha (6,5 e 7), Cionek (5,5 e 6), Bonifazi (6,5), Zukanovic (6), Reca (5,5), Strefezza (6), Castro (5), Fares (6), Valdifiori (6), Missiroli (6,5 e 6), Valoti (5 e 5,5), Petagna (6,5). Juventus: Szczesny (6,5), Danilo (5 e 6), Rugani (5 e 5,5), Chiellini (6), De Ligt (6), Alex Sandro (6), Ramsey (6,5 e 7), Rabiot (5,5 e 6), Bentancur (6), Matuidi (6), Cuadrado (7 e 6,5), Dybala (7), Ronaldo (7 e 7,5).

Fiorentina-Milan

Voti e pagelle

Fiorentina: Dragowski (6,5), Milenkovic (5 e 6), Pezzella (5,5 e 6), Caceres (5,5 e 5), Lirola (6 e 5,5), Igor (6), Duncan (5 e 6,5), Pulgar (6 e 6,5), Castrovilli (6 e 5,5), Cutrone (6,5 e 7), Dalbert (5 e 5,5), Chiesa (6,5), Vlahovic (6 e 5,5). Milan: Donnarumma (6), Begovic (7), Conti (5,5 e 6), Gabbia (6), Musacchio (5,5 e 6), Romagnoli (5,5), Hernandez (6 e 5,5), Kessié (6 e 5,5), Bennacer (6), Castillejo (6 e 6,5), Calhanoglu (6 e 5), Rebic (7 e 6,5), Ibrahimovic (6,5 e 7).

Brescia-Napoli

Voti e pagelle

Brescia: Joronen (6), Sabelli (6 dalla Gazza e 6,5 dal Corriere), Chancellor (6,5 e 6), Mateju (5), Martella (6 e 5,5), Dessena (5,5), Tonali (6 e 6,5), Bisoli (5,5), Bjarnason (5,5), Skrabb (6), Zmrhal (6 e 5), Balotelli (5,5 e 5). Napoli: Ospina (6), Di Lorenzo (6), Manolas (6 e 6,5), Maksimovic (6,5 e 6), Mario Rui (6 e 6,5), Ruiz (7), Demme (6), Elmas (5 e 6), Zielinski (6), Politano (5,5), Mertens (6), Milik (6 e 5,5), Insigne (6 e 7).