14 Settembre 2021
10:27

Elliott cuore d’oro dopo l’infortunio: il regalo che emoziona il ragazzo ricoverato al suo fianco

Dopo il grave infortunio alla caviglia rimediato domenica contro il Leeds il centrocampista del Liverpool Harvey Elliott si ritrova a condividere la stanza di ospedale con un ragazzo che aveva vissuto un dramma simile giocando a calcio. Sui social lo scatto del giovane fortunato che mostra la maglietta e gli scarpini che Elliott gli ha regalato. Per il giocatore dei Reds si parla di una frattura della caviglia.
A cura di Andrea Lucia

Domenica scorsa il centrocampista del Liverpool Harvey Elliott ha subito un gravissimo infortunio nella sfida di Premier League contro il Leeds ed è stato subito portato in ospedale. Poche ore dopo sui social ha inizio a circolare l'immagine di un giovanissimo calciatore, anche lui ricoverato nello stesso ospedale di Elliott, che sfoggia la sua maglia e i suoi scarpini.

L'immagine è accompagnata da un testo che recita: "Mio figlio si è appena rotto un braccio durante una partita di calcio questo pomeriggio. Chi entra nel letto accanto a lui? Harvey Elliott e la sua famiglia. Gli regala la maglia del Liverpool e i suoi scarpini. Mio figlio è felicissimo". Scherzo del destino ha avuto che Elliott condividesse la stanza dell'ospedale proprio con un ragazzo che stava vivendo il suo stesso dramma. Questo gesto avrà sicuramente reso meno amara la giornata al piccolo fortunato. Per il giocatore del Liverpool, che sarà operato nei prossimi giorni, si parla di una frattura della caviglia.

L'infortunio di Harvey Elliott in Leeds-Liverpool

A Elland Road si gioca Leeds-Liverpool e i Reds sono in vantaggio 2-0 quando in avvio di ripresa Elliott cade a terra dopo un tackle del difensore di casa Pascal Struijk e urla di dolore stringendo con le mani la caviglia sinistra. Il primo ad accorgersi della gravità dell'infortunio è Mohamed Salah, che subito richiama l'attenzione dell'arbitro e della panchina con ampi gesti. Lo schock è stato talmente forte che Sky Sports ha deciso di non mostrare alcun replay. Mentre esce dal campo Elliott, che nel maggio del 2019 è diventato il giocatore più giovane della storia ad esordire in Premier League a 16 anni e 30 giorni, è stato applaudito da tutti i tifosi presenti in tribuna e lo stesso calciatore ha ricambiato battendo le mani in segno di ringraziamento.

Il calciatore del Liverpool è apparso di buon umore anche quando ha pubblicato un messaggio tramite le sue storie di Instagram dall'ambulanza che lo stava trasportando in ospedale. La squadra di Jurgen Klopp ha poi vinto per 3-0 grazie alle reti di Salah, Fabinho e Mané e ha agganciato in testa alla classifica il Manchester United e il Chelsea a 10 punti. A fine partita anche l'allenatore dei Reds è apparso molto dispiaciuto per quanto accaduto al suo giocatore.

Le lacrime d'oro di Paternoster: "Mi sento rinata dopo i 2 anni peggiori della mia vita"
Le lacrime d'oro di Paternoster: "Mi sento rinata dopo i 2 anni peggiori della mia vita"
Gundogan cuore d'oro: comprerà 5.000 nuovi alberi da piantare dopo inondazioni e incendi estivi
Gundogan cuore d'oro: comprerà 5.000 nuovi alberi da piantare dopo inondazioni e incendi estivi
In campo per onorare la morte del padre: "Ciao papà, uomo dal cuore d'oro"
In campo per onorare la morte del padre: "Ciao papà, uomo dal cuore d'oro"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni