L'incontro tra il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, e Cristiano Ronaldo non poteva passare inosservato. Hanno discusso di vita privata e politica calcistica, non di altro ancora… A Torino il massimo dirigente dei blancos s'è recato per una riunione con il numero uno della Juventus, Andrea Agnelli, per parlare di Eca, della governance del pallone a livello internazionale e delle possibili prospettive future. Possibile che nell'abbracciare CR7 non gli abbia chiesto dell'altro? Possibile che la stella portoghese non abbia (anche) mostrato nostalgia per i tempi con le merengues quando vinceva tutto?

L'incontro tra Perez e Ronaldo

Non ci sono riscontri al riguardo se non le voci che rimbalzano direttamente dalla Spagna attraverso ‘Chiringuito Tv', abbastanza per alimentare l'ipotesi che, in fondo, qualche margine per il ritorno c'è. E l'interpretazione data alla stretta di mano, all'abbraccio tra presidente e calciatore lascia aperto ogni tipo di ragionamento. Alla Juve Ronaldo è legato da un contratto fino al 2022: ha ancora 18 mesi d'impegno con un ingaggio da oltre 30 milioni di euro ma a 36 anni potrebbe prendere l'ultima decisione per la propria carriera.

Le voci di mercato sul futuro di CR7

Le opportunità di certo non mancano, in particolare dagli States con la Major League che porterebbe volentieri dall'altra parte del mondo una star del pallone della sua levatura. Ma per adesso CR7 pensa a chiudere nel migliore dei modi questa stagione che vede i bianconeri ancora in corsa su più fronti, in particolare per la Champions che a Torino è divenuta un cruccio. Non adesso, non ancora: ogni discorso è rimandato a quando tutto sarà compiuto. E nulla va escluso in un senso (che resti) o nell'altro (che vada via).

L'ultima stretta di mano al Santiago Bernabeu

L'ultima volta che il presidente, Perez, e Cristiano Ronaldo si sono incontrati è stato l'anno scorso ed è avvenuto in una circostanza particolare per il calcio spagnolo: a inizio marzo, in occasione del "Clasico" con il Barcellona disputato al Santiago Bernabeu e vinto dai blancos. A settembre del 2019, invece, s'incrociarono in occasione del premio ‘Marca' ritirato dal bomber. Allora, però, tra i due i rapporti erano ancora un po' ‘freddi' a causa della decisione del calciatore di andar via da Madrid nell'estate del 2018. Il tempo passa, le cose cambiano.