276 CONDIVISIONI
17 Novembre 2021
16:50

Conte piazza il primo colpo per il Tottenham: è stato fatto fuori da Mourinho alla Roma

Il Tottenham ha ufficializzato il primo arrivo per volontà del nuovo tecnico Antonio Conte: alla Roma era stato premiato due volte come il migliore, Mourinho ha preferito altro.
A cura di Paolo Fiorenza
276 CONDIVISIONI

Antonio Conte non perde tempo a Londra e approfitta della sosta per gli impegni delle Nazionali per mettere il primo mattone nella costruzione del suo Tottenham. L'inizio dell'avventura del tecnico leccese alla guida degli Spurs ha scontato il disastro tecnico e di spogliatoio lasciatogli dal suo predecessore Espirito Santo: vittoria a fatica per 3-2 nel match di Conference League contro il Vitesse, dopo essere partiti sul 3-0, e poi pareggio esterno a reti inviolate sul campo dell'Everton in Premier League. Risultato quest'ultimo che tiene i londinesi all'ottavo posto, a ben 10 punti di distacco dal Chelsea capoclassifica.

Non esattamente quello che ci si aspetta da chi ha in squadra bomber Kane, fresco autore di 4 gol con la maglia dell'Inghilterra a San Marino. Conte sa che l'unica strada da seguire per migliorare le cose è quella del lavoro, ma intanto comincia a chiedere qualcosa alla sua dirigenza, in attesa che poi a gennaio vengano allargati i cordoni della borsa per acquistare i calciatori che già ha indicato a Fabio Paratici. Del resto i patti erano stati chiari col suo vecchio amico dei tempi della Juve ed attuale DS degli Spurs: oltre allo stipendio faraonico da oltre 15 milioni all'anno, Conte ha accettato l'offerta del presidente Levy anche per le promesse ricevute in merito al mercato.

Ed eccolo allora il primo colpo in entrata: non un calciatore, ma un tassello ritenuto fondamentale all'interno dello staff tecnico. Il Tottenham ha infatti ufficializzato l'arrivo del preparatore dei portieri Marco Savorani con una nota sul proprio sito ufficiale: "Siamo lieti di annunciare la nomina di Marco Savorani come nostro preparatore dei portieri della Prima Squadra. Marco arriva dopo aver da poco concluso un periodo di sette anni come preparatore dei portieri della Roma in Serie A. In precedenza ha lavorato con Antonio Conte come preparatore dei portieri al Siena, avendo precedentemente ricoperto ruoli simili all'Atalanta, al Chievo e al Piacenza".

Come sottolinea il comunicato degli Spurs, si tratta di una reunion tra Conte e Savorani, già assieme ai tempi del Siena. Al 56enne ex portiere non era stato rinnovato il contratto l'estate scorsa dalla Roma: Tiago Pinto aveva esaudito la volontà di José Mourinho di avvalersi come preparatore dei portieri giallorossi del connazionale Nuno Santos, col quale curiosamente aveva cominciato a lavorare proprio al Tottenham due anni fa. Savorani va dunque ad infoltire lo staff di Conte a Londra, assieme al vice Stellini, al fratello Gianluca, a Ryan Mason, oltre ai preparatori atletici Costantino Coratti, Gian Piero Ventrone e Stefano Bruno. Non si tratta un innesto di poco conto, visto che Savorani ha vinto per due volte il premio come migliore preparatore dei portieri italiano nel suo periodo alla Roma, prima nel 2016-17 con Szczesny e poi in quella dopo con Alisson.

276 CONDIVISIONI
Prima mossa del Tottenham per accontentare Conte: si sblocca il mercato Spurs con un nome a sorpresa
Prima mossa del Tottenham per accontentare Conte: si sblocca il mercato Spurs con un nome a sorpresa
Sorpresa Roma, i Friedkin accontentano Mourinho sul mercato: dall'Arsenal il primo rinforzo
Sorpresa Roma, i Friedkin accontentano Mourinho sul mercato: dall'Arsenal il primo rinforzo
La Roma piazza il colpo Sergio Oliveira, è ufficiale: arriva in prestito con diritto di riscatto
La Roma piazza il colpo Sergio Oliveira, è ufficiale: arriva in prestito con diritto di riscatto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni